Zanzare: rimedi naturali per tenerle alla larga!

Condividi con i tuoi amici!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Quando si parla di estate, di vacanze, di serate all’aperto e di gite, purtroppo non si può fare i conti senza di loro: le spiacevoli e fastidiose zanzare. Difficili da tenere alla larga, le zanzare sono un vero e proprio tormento e con le loro punture danno l’assillo a tutti, senza risparmiare nessuno!

zanzare-rimedi-naturali

Repellenti, spray, bracciali, salviette, candele… in commercio i prodotti per tenerle alla larga sono tantissimi ma purtroppo si tratta prevalentemente di sostanze chimiche, dannose per l’ambiente e in alcuni casi anche per chi le usa. Chi ha la pelle molto delicata avrà infatti notato come alcuni repellenti tendano subito ad irritarla. Potendo scegliere, sarebbe meglio optare per prodotti biologici contro le zanzare, sicuri e certificati e green. Infine bisogna rendersi conto anche che le specie di zanzare sono varie e diverse, alcune più aggressive di altre e alcune resistenti a certi repellenti, per cui non è sempre facile trovare un prodotto ad ampio raggio che sia in grado di tenerle lontane tutte.

Tenendo presente che anche le zanzare, seppur fastidiose e antipatiche, ricoprono un loro ruolo in natura e sono utili nella catena alimentare perchè cibo prediletto di tanti uccelli, anfibi, pesci e insetti, perchè non provare ad usare qualche rimedio naturale per tenerle alla larga? Ne guadagneremo noi in salute e ne guadagnerà sicuramente anche l’ambiente.

Ecco alcuni rimedi naturali molto efficaci, assolutamente da provare!

Un bicchiere d’aceto accanto al comodino
Ci sono odori che le zanzare proprio non tollerano. Tra essi c’è sicuramente l’odore dell’aceto, per le zanzare davvero fastidioso. Per tenerle lontane di notte e dormire sonno tranquilli basterà solamente posizionare sul comodino un bel bicchiere d’aceto e le zanzare si terranno alla larga. Se però questo odore non aggrada nemmeno voi, potrete usare dei sacchettini di lavanda, decisamente più profumati ma altrettanto efficaci.

Erba gatta

Tra le piante che le zanzare non amano, c’è l’erba gatta. Facilissima da coltivare, l’erba gatta è molto sgradita alle zanzare e fiorisce tra maggio e agosto, proprio il periodo giusto! Questa pianta è inoltre sgradita anche ai topi e agli scarafaggi.

erba-gatta-repellente-zanzare

 

 

Olio essenziale alla citronella
Si tratta di uno dei rimedi naturali più noti sgraditi alle zanzare. Ha una profumazione molto forte e, se crea fastidio, si può miscelare ad altri oliiessenziali come il geranio e il basilico, anch’essi odiati dalle zanzare


Pipistrelli

I pipistrelli, animali immotivatamente temuti dall’uomo, sono ghiotti di zanzare e sono il miglior rimedio naturale per combatterle: pensate che un solo pipistrello in una notte ne può mangiare ben 2000. Se tra i vostri vicini di casa avete anche una simpatica famigliola di pipistrelli ritenetevi dunque fortunati! In alternativa potreste posizionare in un luogo tranquillo, ben riparato dalla luce e nel verde, una Bat Box: si tratta di una scatola di legno che, se risponde a tutti i requisiti prima elencati, potrebbe diventare casa di uno o più pipistrelli e assicurarvi un’estate libera dalle zanzare!