You Are Here: Home » Bellezza » Usi bio alternativi olio d’oliva.

Usi bio alternativi olio d’oliva.

Settimana scorsa abbiamo parlato delle virtù alimentari dell’olio d’oliva, vanto dei nutrizionisti per il suo alto contenuto di elementi salutari.

Ma l’olio di oliva ha praticamente accompagnato, oltre all’apparato digerente, anche la cultura dell’intero mondo occidentale fin dall’antichità. Fuori di padella, da anni di esperienza e tradizione ecco quindi alcuni degli usi casalinghi di questo eclettico succo celestiale:

rasatura con olio
1. Rasatura: altro che schiuma da barba, l’olio di oliva è in grado di fornire un lubrificante sicuro e naturale per la rasatura del pelo!

Massaggiato delicatamente idrata, ammorbidisce e renderà la vostra pelle morbida come quella di un poppante (senza ovviamente interferire con il vostro sexappeal)

2. Pulizia e lucidatura legno: per mobili e superfici a prova di suocera bastano un cucchiaino d’olio e uno straccio morbido. Se proprio voleste strafare sentitevi come Mariarosa e aggiungete un goccio di aceto di mele o di agrumi per aumentare il potere pulente e aggiungere un tocco di freschezza.

3. Manicure: per essere sempre pronte a concedere la vostra mano a qualcuno idratate le cuticole regolarmente con olio ed aggiungetene un pizzico all’acqua da ammollo pre manicure. Dimenticherete l’effetto mano a mocassino

4. Lubrificazione e sgrassamento misurini e cucchiaini: mescolate o spruzzate l’olio sui vostri “strumenti di lavoro” per liberarli velocemente dalle sostanze appiccicose come miele, zucchero e sciroppi.

5. (Tentativo di) Controllo capelli crespi e ricci: qualche goccia nel palmo delle mani e poi via libera al “cerchiamo di dare domare sta criniera”, senza più paura di umidità o vento-dì.

6. “Scastramento” zip bloccata: usare un tampone di cotone per applicare l’olio d’oliva sui denti della lampo inceppata per facilitare lo scorrimento della cerniera (e la liberazione del malcapitato)

7. Assistenza veterinaria: pare che per la cura del proprio felino sia ottimale aggiungere un cucchiaino di olio d’oliva al cibo per gatti per aiutare a prevenire accumuli di pelo, e fornire un mantello lucido al nostro micio.

8. Labbra al bacio: mescolate olio d’oliva e cera d’api fusa in un rapporto di 1:1, se proprio volete strafare aggiungete una guta di olio essenziale per la fragranza, e dire addio a labbra secche e screpolate.

smettere di russare in modo naturale 9. Dormite silenti: per smettere di russare e far scemare gli istinti omicidi dei vostri compagni di letto. Sorbitevi un sorso di olio d’oliva prima di andare a letto. Potrebbe lubrificare i muscoli della gola…  per la serie magari non basta, ma aiuta.

10. Lucentezza acciaio inox e ottone. Strofinare un po ‘di olio d’oliva su un panno pulito per evitare striature, corrosione e ossidazione.

11. Esfoliazione viso e le mani: uno scrub alternativo: cospargere la pelle di olio d’oliva a poi strofinare (gentilmente) con zucchero o sale grosso: effetto pulizia assicurato e rischio effetto raschiamento cutaneo annullato.

12. Asciugatura rapida post bagno: basta aggiungere un cucchiaio di olio d’oliva all’acqua della vasca da bagno per un effetto deserto appena metterete piede fuori.

13. Struccante ipoallergenico: tamponate un po’ di olio sotto i vostri occhi, sulle guance e sulla fronte, poi pulite con un panno umido.

14. Rimedio per l’otite: Tamponare (parola d’ordine delicatezza) un pezzetto di cotone imbevuto d’olio la cavità dell’orecchio esterno per combattere mal d’orecchi e cera in eccesso.

15. Addio al pruritino alla gola: quando vi pare di avere un granello di polvere proprio li, prendete un sorso di olio d’oliva per fermare il prurito sfarfallio che ti fa tossire.

16. Eliminare il cigolio di una porta . Utilizzare un tampone o straccio di cotone per applicare l’olio d’oliva sull’intera superficie della cerniera capricciosa: valido ed efficace tanto sull’uscio di casa ceh sulla portiera della macchina.

17. Scarpe a specchio: Altro che lucido da scarpe, per avere ai piedi scarpette più luminose di quelle di Cenerentola strofinate le scarpe con appena una spruzzata di olio d’oliva. Risultati strabilianti senza dover scomodare alcuna Fata Madrina.
prevenire dermatite bebè
18. Idratante ammorbidente per la pelle: massaggiando quotidianamente le zone secche del corpo idratazione assicurata. Dite addio all’effetto gomito da elefante o calcagno da fachiro.

19. Modella gli oggetti in pelle: spargere l’olio d’oliva sul capo in cuoio ribelle, indossare e voilà! Se negli anni ’70 eravamo disposti ad entrare nella vasca da bagno con i jeans, indossare un guantone da basball oliato per 30 minuti non sarà un grosso sacrificio.

20. Prevenire la dermatite da pannolino: per la pulizia del bebè basta inumidire le salviettine con un po’ di olio d’oliva per curare arrossamenti e prevenire frizioni fastidiose.

Usi bio alternativi olio d’oliva.

About The Author

Number of Entries : 50

Leave a Comment

Scroll to top