Tre maschere estive fai da te per i capelli.

Condividi con i tuoi amici!

L’estate sta arrivando e con essa le lunghe nuotate in mare, le giornate in spiaggia e le tanto desiderate vacanze! Forse è presto per pensare alle valigie ma è invece il momento giusto per pensare al benessere dei nostri capelli e iniziare a prepararli al sole, al sale del mare e al cloro. Come? Con tre maschere fai da te, rigorosamente naturali!

capelli-estate-maschere

1) Maschera idratante uovo e cocco 

Pensata per: 
chi ha i capelli tendenti al secco e, con l’arrivo della bella stagione, ama andare in piscina e lasciare asciugare i capelli all’aria aperta ma ben presto si ritrova ad avere a che fare con una chioma arida e crespa.

Ingredienti:
3 tuorli d’uovo
3 cucchiai di burro
2 cucchiai di olio di cocco

Preparazione e modalità
Per preparare questa maschera idratante occorre frullare assieme gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo. La maschera va applicata prima di lavare i capelli, occorre solo inumidirli e poi applicarla e lasciarla in posa per 40 minuti circa; trascorso il tempo di posa la maschera va risciacquata con cura con acqua tiepida e a questo punto si può procedere con il lavaggio dei capelli. Per un trattamento intensivo in vista dell’estate, l’ideale sarebbe applicare la maschera sui capelli due volte alla settimana.

2) Maschera Yogurt e PapayaCura-capelli-estate

Pensata per: 
chi ha i capelli fini, leggeri e adora la naturale schiaritura dei capelli data dal sole. La maschera aiuta a rinvigorire e a dare volume alla chioma, preparandola all’esposizione solare. Non dimenticate però di proteggere i capelli con cappello o bandana nelle ore più calde!

Ingredienti:
3 cucchiai di olio di semi di girasole
Mezzo vasetto di yogurt bianco
Mezza papaya
1 cucchiaio di miele

Preparazione e modalità
Per preparare questa maschera occorre schiacciare le polpa della papaya e unirla agli altri ingredienti. Lavare la chioma, sciacquarla con cura e poi applicare la maschera. Il composto va lasciato in posa per 30 minuti circa e la chioma va avvolta nella pellicola trasparente per tutto il tempo di posa. Trascorsi i 30 minuti i capelli vanno sciacquati con acqua fresca e asciugati secondo le proprie abitudini. Oltre alla morbidezza immediata, i vostri capelli saranno profumatissimi!

3) Maschera rigenerante alla banana

Pensata per: 
chi ha i capelli grossi, ricci e indisciplinati. Idrata, ammorbidisce e aiuta a districare i nodi. Ideale anche per chi ha i capelli lunghi.

maschera-bananaIngredienti:
1 banana matura
100 gr di margarina
2 cucchiai di olio di mandorle
1 cucchiaio di latte di mandorle

Preparazione e modalità
Gli ingredienti vanno uniti assieme e amalgamati. Se la consistenza della maschera risulta troppo densa, potete ammorbidirla aggiungendo ancora un po’ di latte di mandorle. La maschera va applicata sui capelli, insistendo sulle lunghezze, lasciata in posa 20 minuti ed è perfetta sia per preparare i capelli all’estate, sia da usare settimanalmente al mare, dopo le intense giornate in spiaggia, per ammorbidire e districare i nodi.

 

Fragole: le protagoniste di due maschere naturali per il viso

Condividi con i tuoi amici!

La routine quotidiana, la mancanza di tempo e la vita frenetica troppo spesso ci fanno dimenticare che a volte per stare bene basta solo un piccolo gesto. E’ questo il caso della pelle del nostro viso che, sottoposta costantemente a stress e tensioni di vario tipo (smog, sole, agenti ambientali, stress, creme troppo aggressive, solo per citare alcuni fattori), patisce e soffre senza che ce ne rendiamo conto, quando basterebbe davvero poco per prendersene cura.

maschera-fragole
Un esempio? Anche solo ritagliarsi un momento di relax una volta alla settimana e dedicare alla pelle del viso una coccola speciale come una maschera naturale fai da te, può rivelarsi un vero toccasana per l’epidermide affaticata.

Quelle che vi presentiamo oggi sono delle maschere semplice da realizzare, profumate, fresche e naturali al 100%, che hanno per protagonista le fragole, un frutto di stagione dolce e goloso.

Le ricette sono 2, entrambe facili e veloci da realizzare; la prima di esse è pensata per le pelli grasse e irritate e sfrutta il potere purificante e astringente delle fragole. La seconda invece è adatta a chi è soggetto in estate alla comparsa di macchie scure sul volto. A voi la scelta!
In caso di allergia alle fragole, ovviamente queste maschere sono da evitare.

maschera-viso-fragole

1) Maschera alle fragole per pelli grasse

Ingredienti

3 fragole
2 cucchiaini di miele
1 cucchiaino di succo di limone

Preparazione
La preparazione di questa maschera è davvero semplice: basta schiacciare assieme le fragole, unire il miele e il limone e mescolare finchè il composto non risulterà omogeneo. A questo punto il composto va applicato in uno strato sottile sul viso pulito e va lasciato in posa 5 minuti e poi sciacquato con acqua tiepida. L’azione anti batterica del limone unita al potere purificante delle fragole, è davvero ideale per le pelli grasse.

2) Maschera alle fragole per le macchie scure

Ingredienti
2 fragole
2 cucchiai di yogurt intero naturale
1 cucchiaino di olio extra vergine d’oliva
Mezzo cucchiaino di argilla cosmetica

Preparazione
Per preparare questa maschera le fragole vanno lavate, schiacciate e unite allo yogurt, un ingrediente molto idratante per la pelle. Vanno poi aggiunti l’olio e l’argilla e quando il tutto risulterà ben cremoso, la maschera può essere stesa sul viso e lasciata in posa per 20 minuti circa. Per rimuoverla dotatevi poi di una pezzuola umida.
Questa maschera aiuta a schiarire le macchie e a idratare la pelle, ma non si può assolutamente slegare da un’esposizione al sole corretta, con un fattore di protezione adatto al proprio fototipo. In caso di macchie infatti (e non solo!) proteggersi dai raggi solari è imprescindibile!