Spiedini colorati: tante idee per far apprezzare la frutta e la verdura ai bambini!

Condividi con i tuoi amici!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Se siete tra quelle mamme in perenne difficoltà nel far assaggiare la frutta e la verdura ai bimbi, allora questo blog vi sarà sicuramente d’aiuto! Presentare in tavola la frutta e la verdura in forma diversa infatti è un’utile strategia per invogliare i bambini ad assaggiare dei cibi davanti a cui, di solito, storcono il naso. Gli spiedini, per loro stessa natura, ben si prestano allo scopo perchè piacciono e incuriosiscono i bambini; mangiarli è divertente perchè i bambini si sentono autorizzati a mangiarli con le mani senza usare posate e la cosa li rende ancor più accattivanti! Se poi, con un pizzico di fantasia, si creano spiedini ad hoc, giocando con forme, colori e usando un pizzico di creatività, allora il risultato è assicurato! Ecco qualche idea davvero carina a cui ispirarvi!

spiedini-frutta-1Bacchette magiche… di frutta!

Facili da realizzare e di sicuro effetto, questi spiedini faranno impazzire i bimbi! Per realizzarli servono mirtilli, anguria, stecchini di legno lunghi, una formina a forma di stella (o a forma di cuore, di fiore, quel che preferite!) e… voilà! Il gioco è fatto! Freschi, buonissimi e davvero carini da vedere, gli spiedini bacchetta magica sono perfetti per una merenda diversa dal solito, per una colazione speciale e per le feste di compleanno estive!

 

 

 

Verdura a formine!speidini-verdure-formine
Un modo per rendere la verdura più interessante agli occhi dei bimbi è tagliarla a formine! Ecco così che un pomodoro tagliato a metà, diventa un cuore, le carote si trasformano in fiorellini e i cetrioli in stelline! Giocando un po’ con la fantasia, ogni spiedino può trasformarsi una storia divertente!

 

 

 

 

spiedini-frutta-arcobalenoArcobaleno di frutta!
Ecco come trasformare la frutta in una cascata di colori e far assaggiare ai bimbi sapori diversi e nuovi! Gli spiedini-arcobaleno di frutta sono coloratissimi,buoni da mangiare e divertenti da realizzare! Ritagliatevi un po’ di tempo per prepararli assieme ai vostri bimbi… gustarli assieme dopo sarà ancora più bello!

 

20110525153900

 

 

Barchette di verdura
Ecco una versione alternativa agli spiedini… le barchette di verdura! Prepararle è semplicissimo: la base è una fettina di peperone, la vela una zucchina e il marinaio un pomodorino! Potete arricchire le barchette con un po’ di formaggio spalmabile o inserire le verdure che preferite: via libera alla creatività!

 

 

 

 

riccio fruttaUn simpatico riccio!
Ecco un simpatico amico dei più piccini: il riccio di frutta! E’ tenero, buffo e… i suoi aculei sono squisiti! La base si prepara con una pera, mentre gli aculei sono degli stuzzicadenti con uva, lamponi, ribes, mirtilli ecc. Per personalizzare il riccio, realizzate gli occhietti con due semini e il nasino con un acino di uva nera. Portare in tavola questi teneri ricci sortirà di certo l’effetto desiderato!

Borse da mare… fai da te!

Condividi con i tuoi amici!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Alla ricerca di un modo per distinguersi in spiaggia? Eccone uno: sfoggiando una bellissima e comoda borsa da mare, unica nel suo genere perchè realizzata con le proprie mani! Realizzare da sè la propria borsa da mare infatti unisce l’utile al dilettevole: permette di avere una o più borse diverse, realizzate secondo i propri gusti, a costo zero, o quasi, portando a nuova vita materiali di recupero e di riuso e dando vita a pezzi unici e inimitabili.

Da una semplice borsa di tela per la spesa, ad esempio, si può ricavare una bellissima borsa da spiaggia. Bisogna procurarsi della stoffa di due colori, forbici, ago e filo, tagliare la stoffa a strisce e ricoprire la borsa.

borsa mare fai da te

Avete presente tutte quelle magliette che, per un motivo o per l’altro, giacciono inutilizzate nell’armadio occupando solo spazio? Ecco, proprio quelle magliette sono perfette per diventare borse da mare colorate, divertenti e sempre diverse!

borsa-mare-maglietta

Le possibilità sono tante e non è strettamente necessario saper cucire alla perfezione. Basta qualche taglio, qualche punto dove serve e il gioco è fatto. Via libera alla personalizzazione, ovviamente!

borse-colorate-con-magliette

Anche le vecchie borse di paglia possono essere rivisitate e rese più colorate ed attuali: basta decorarle con stoffe, fiori e con i colori che più vi piacciono.

borsa di paglia 1

Anche in questo caso, a seconda delle vostre abilità con ago, filo o macchina da cucire, potrete sbizzarrirvi spaziando dalle decorazioni più semplici, a quelle più impegnative e complesse.

borsa mare paglia 2

E cosa dire poi di un’originalissima borsa trasparente realizzata con la vecchia zanzariera? Un’idea glamour, originalissima e semplice da realizzare!

borsa con zanzariera

Le più brave potranno invece realizzare bellissime borse all’uncinetto: eleganti, originali e raffinate, ideali per portare con sè in spiaggia tutto l’occorrente per una giornata di totale relax!

borsa mare uncinettoAnche in questo caso, per quel che riguarda modelli, colori e tipologie, ognuno potrà scegliere le caratteristiche più in linea con i propri gusti.

Oltre ad essere eco-friendly, originali e divertenti, le borse da mare fai da te sono perfette anche come idea regalo in vista dei tanti compleanni estivi: un’idea unica e originale che ogni festeggiata non potrà che apprezzare!

 

 

5 calendari dell’Avvento fai da te!

Condividi con i tuoi amici!
  • 17
  •  
  • 162
  •  
  •  
    179
    Shares

Dicembre è cominciato e con lui è partito il fatidico countdown che ci separa dal Natale!
La tradizione, amatissima sia dai bambini quanto dagli adulti, vuole che in casa ci sia un calendario dell’Avvento dotato di una casellina da aprire ogni giorno, dall’1 al 24 dicembre, all’interno della quale si nasconde una sorpresina sempre diversa, in un crescendo d’attesa fino alla sorpresa finale da scoprire aprendo la finestrella del 24 dicembre.
C’è chi sceglie il classico calendario dell’avvento di cartone con all’interno un cioccolatino per ogni giorno e chi invece ogni anno si ingegna per regalare o avere a disposizione un calendario dell’avvento sempre diverso e originale.
E voi, avete già aperto la prima casellina del vostro calendario o siete tra gli ultimi ritardatari?
Noi di Ecomarket abbiamo pensato a coloro che, per un motivo o per l’altro, ancora si sono procurati un calendario dell’Avvento e che vorrebbero realizzare qualcosa di carino e veloce ma sono a corto di idee.
Proprio per voi abbiamo pensato a 5 proposte fai-da-te, facili e veloci da realizzare e tutte in rigorosa chiave green!

Rimboccatevi le maniche: dicembre è già iniziato!

 

calendario-avvento

1) Bicchieri di plastica colorati
Si tratta di un calendario dell’Avvento semplice da realizzare e di grande effetto.
Protagonisti sono i 24 bicchieri di plastica colorati, appesi ad un supporto (un ramo di legno è perfetto ma non è l’unica soluzione) e che contengono una sorpresina: a voi la scelta di cosa! Se avete una parete grande e vuota, questo calendario funge anche da perfetta decorazione natalizia per la casa e potrete scegliere di arricchirlo con qualche lucina o con delle palline colorate.

Schermata 2015-12-01 alle 11.37.43

 

2) Teglia per i muffin
Ecco una soluzione originale, divertente e semplicissima, per un calendario dell’avvento davvero innovativo!
Basta avere una o due (dipende dalla loro dimensione) teglie per i muffin in casa e del cartoncino colorato. Realizzarlo è davvero facile: basta ritagliare dei cerchi colorati, numerarli e incollarli con una punta di colla a caldo sulla teglia (in alternativa va bene anche il nastro bi-adesivo ma la colla a caldo è quella che poi si rimuove con più facilità) sopra il rispettivo scomparto, che ovviamente, dovrà contenere un piccolo regalino.

calendario-avvento-originale

 

3) Bustine di carta
Anche in questo caso, il materiale che vi serve è di facile reperibilità: sostanzialmente si tratta di bustine di carta, di un filo di spago e di mollette. Questo calendario dell’Avvento è interamente personalizzabile: potrete decidere voi se usare piccole mollette di legno o le mollette rosse, bianche e verdi del bucato oppure se scegliere buste colorate, con stampe e decorazioni a tema o quelle classiche marroncine.
Quel che conta è numerarle, metterci dentro un regalino e appendere al muro su un filo di spago: il risultato è assicurato!

calendario-avvento-bustine-di-carta

 

4) Scatole di fiammiferi
Avete a disposizione parecchie scatole di fiammiferi? Allora questo è il calendario dell’Avvento che fa al caso vostro!
Dovrete solo ricoprire le scatoline con carta colorata (vanno benissimo tutti quei piccoli rimasugli rimasti dalla realizzazione dei pacchetti regalo che sono troppo piccoli per essere riutilizzati), inserire all’interno della scatolina la sorpresa e comporre con i piccoli pacchetti un albero di Natale o la forma che più vi piace! Il rituale di aprire ogni giorno questo pacchettino in miniatura sarà davvero emozionante!

calendario-avvento-scatole-fiammiferi

5) Buste colorate
Se volete realizzare il calendario dell’avvento per una persona cara, un’idea carina è quella di usare delle buste colorate da appendere su un filo di spago, all’interno delle quali scrivere delle frasi felici o dei pensieri dolci.

Calendario-Avvento-Buste-colorate