Muffin al lime e semi di papavero

Condividi con i tuoi amici!

Hai mai assaggiato i muffin al lime e semi di papavero? Ecco una ricetta diversa dal solito, per rendere speciali e donare un tocco di originalità ai tradizionali muffin! 😉 Gli amanti della sperimentazione e dei gusti inediti non resteranno assolutamente delusi da questa buonissima novità! Ecco le indicazioni per realizzarla.

Ingredienti:
180 ml di olio di semi di girasole
230 gr di farina di farro
230 gr di zucchero di canna integrale
1 uovo
1 albume
160 ml di latte di soia
1 cucchiaino di lievito in polvere
Sale
Semi di papavero
1 lime

Preparazione (per 12 muffin)
Prima di iniziare a preparare i muffin, pre-riscalda il forno a 190° e inserisci nello stampo per muffin gli appositi pirottini di carta.
In una terrina capiente aggiungi alla farina, il lievito e il sale; mescola con cura e poi aggiungi anche lo zucchero. In una seconda terrina sbattere l’uovo, l’albume e l’olio di semi di girasole. A parte spremo il lime e  grattugiane la buccia: aggiungi in questa seconda terrina un cucchiaio del suo succo e un cucchiaio della sua scorza. Il contenuto delle due terrine va ora unito con delicatezza, vanno aggiunti i semi di papavero e il tutto va mescolato sommariamente perché dovrà restare grumoso. Il composto andrà quindi disposto nei pirottini, riempiendoli solo per 2/3 poiché, in fase di cottura, il composto lieviterà. Prima di infornare lo stampo, cospargi i muffin di semi di papavero e scorza grattugiata di lime. Il tempo di cottura è di circa 25/30 minuti, alla fine del quale i muffin risulteranno dorati e gonfi. Una volta sfornati a voi la scelta se servirli ancora caldi o lasciarli raffreddare.  🙂

Budino di riso: fresco e delizioso!

Condividi con i tuoi amici!
  • 37
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    37
    Shares

Con l’arrivo della bella stagione e dei primi caldi, la voglia di gustare un dolce leggero e fresco si fa decisamente sentire!
Il budino di riso è proprio il dolce che fa al caso nostro: è leggero, rapido da preparare, sano e soprattutto… buonissimo! Se poi lo abbiniamo alla nostra frutta fresca preferita di stagione, c’è davvero da leccarsi i baffi!
Ecco la nostra ricetta!

budino-di-riso-latte-soia

Ingredienti: (per 4 persone)
160 gr di riso
1 litro di latte di soia
Mezza stecca di vaniglia
2 cucchiai di zucchero di canna
1 scorza di arancia e una di limone grattugiate
Frutta fresca a piacere
Sale, un pizzico

Preparazione
In un pentolino capiente, il latte di soia va portato a ebollizione con lo zucchero e la stecca di vaniglia (che avrete precedentemente inciso per dare maggior sapore). Quando il latte bolle, vanno aggiunte le scorze di limone e di arancia e un pizzico di sale. A questo punto va aggiunto il riso che va cotto per 20 minuti facendo attenzione che non attacchi. E’ importante non coprire il pentolino in modo da far evaporare il liquido in eccesso e permettere una cottura ottimale del riso. Terminata la cottura (assicuratevi che il composto non risulti troppo liquido, altrimenti proseguite la cottura ancora un po’) frullate il tutto, versatelo negli stampini e guarnite con la vostra frutta preferita. A voi la scelta se gustare il budino ancora tiepido e lasciarlo un po’ in frigorifero, per assaporarlo bello fresco.

Torta di nocciole, senza farina, latticini e lievito

Condividi con i tuoi amici!
  • 238
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    238
    Shares

In questa torta leggera e saporita le protagoniste assolute sono le nocciole! Gli ingredienti da usare sono pochi, la realizzazione è semplice e veloce ma il gusto è garantito! Non contenendo nè farina nè latticini, questa torta è perfetta anche per chi soffre di celiachia o di intolleranze e allergie al latte e ai suoi derivati.

torta-di-nocciole-ricetta

 

Ingredienti:
3 uova
200 gr di nocciole
1 bustina di vanillina
120 gr di zucchero di canna

Preparazione
Per iniziare le nocciole vanno tritate nel mixer, facendo attenzione che non diventino troppo fini.
Nel frattempo le uova vanno rotte e gli albumi separati dai tuorli. I tuorli vanno uniti allo zucchero e alla vanillina, mescolati con cura e montati finchè il composto non risulti chiaro e gonfio. Anche gli albumi vanno montati a neve (un trucchetto per una perfetta montatura? Aggiungere un pizzico di sale agli albumi!) e vanno poi incorporati ai tuorli con delicati movimenti dal basso verso l’alto. Quando il composto risulterà ben omogeneo, possiamo aggiungere anche le nocciole, sempre continuando a mescolare delicatamente nello stesso verso.  Il composto va ora versato in una tortiera foderata con carta da forno e il tutto va infornato in forno statico preriscaldato a 180° per 20/30 minuti. Una volta cotta, la torta va lasciata raffreddare completamente prima di essere servita.