Hai mai provato la Vegan Mayo? Non sai cosa ti perdi.

Condividi con i tuoi amici!
  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    10
    Shares

Chi lo dice che la maionese è un alimento solo ad appannaggio di alcuni?Questa maionese con ingredienti 100% vegetali è adatta anche per chi segue un’alimentazione vegana, senza glutine o senza lattosio. E’ davvero buona e non ha nulla da invidiare a quella tradizionale 😉

Anche se non possiamo tecnicamente chiamarla maionese 😛 L’utilizzo del termine serve a evocare il gusto di questa buonissima salsa uguale a quella classica ma senza uova 😉

Come si fa a rinunciare alla golosità della maionese, è la salsa più famosa al mondo per farcire i tramezzini e preparare tartine sfiziose. Gli amici e la famiglia saranno entusiasti di assaggiare questo prodotto leggero e buono.

La Vegan Mayo è a base di yogurt di soia e a renderla veramente speciale è la sua texture delicata e fresca che la rende perfetta per accompagnare tantissimi piatti, in particolare numerose ricette estive,  ed è ideale per donare un tocco di sapore in più alle cruditè di verdure.

Il prodotto biologico è certificato e registrato presso la prestigiosa Vegan Society che ne verifica gli standard e ne certifica la qualità.

Promozione
Fino al 24 luglio approfitta della promozione di EcomarketBio “Fai il carrello 
e aggiungi 3 maionesi vegan last – minute ti costeranno solo € 0,99”  (Aggiungi 3 quantità al carrello,  copia il codice veganmayo3, nella pagina “Carrello”, e incollalo nel campo “Codici Sconto”. Clicca sul pulsante “Applica” per ottenere la promo.)

—> Non perdere la Ricetta Video Bio con la Vegan Mayo

Provala e dicci com’è 🙂
Ti aspettiamo!


VEGAN MAYO
I nostri clienti dicono:

☆☆☆☆
” Molto leggera, maionese fantastica senza uova!”

☆☆☆☆☆
” Davvero buona sia il gusto che la consistenza.”

☆☆☆☆
” buonissima è come quella tradizionale ma meno grassa!”

Crema mani idratante fai da te

Condividi con i tuoi amici!

Frequenti lavaggi, l’azione degli agenti atmosferici e alcuni lavori domestici e non solo possono rendere la pelle delle mani secca, screpolata e arida. In questi casi l’applicazione costante di una crema idratante può dare ottimi risultati e ridonare alla pelle delle mani il suo aspetto morbido, liscio e vellutato.
Le creme idratanti per le mani in commercio sono tantissime ma avete mai pensato di provare una crema mani in versione fai da te? Anche in questo caso le ricette da realizzare sono davvero numerose: noi oggi ve ne proponiamo una semplice da realizzare, molto profumata e rigorosamente hand-made!
Ecco la nostra ricetta, tutta da provare!

Crema-mani-fai-da-te-bio

Ingredienti:
60 gr di burro di karitè
30 gr di olio di mandorle dolci
15 gr di burro di cacao
10 gocce di olio essenziale al limone
10 gocce di olio essenziale al pompelmo rosa

Preparazione
La realizzazione della crema è semplicissima: il burro di karitè, il burro di cacao e l’olio di mandorle dolci vanno uniti assieme e mescolati con una frusta fino a creare un composto senza grumi. Il composto va poi profumato con gli oli essenziali (noi abbiamo scelto il limone e il pompelmo rosa, voi potete scegliere le vostre essenze preferite) e mescolato nuovamente. La crema è già pronta: può essere conservata in frigorifero per 1 mese /1 mese e mezzo; di volta in volta riempite un piccolo vasetto con la quantità di crema che vi serve e portatelo sempre con voi. Un suggerimento: la crema è molto ricca e corposa, usatela in piccole quantità, spalmatela e fatela assorbire con cura.

Un grande classico: il salame di cioccolato

Condividi con i tuoi amici!
  • 35
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    35
    Shares

Sono davvero in pochi a non amare questo dolce buonissimo e semplice da realizzare!
Dolce, morbido e super cioccolatoso, il salame di cioccolato piace ai grandi e ai piccini e ben si presta anche a numerose varianti. Oggi però vogliamo proporvi la ricetta tradizionale, perchè i grandi classici non deludono mai!

salame-di-cioccolato-ricetta

Ingredienti
1 confezione di cacao amaro
250 gr di biscotti secchi
150 gr di burro
120 gr di zucchero
2 uova

Preparazione
Il burro va lasciato ammorbidire fuori dal frigo e poi tagliato a pezzetti e i biscotti secchi vanno sbriciolati. Un metodo rapido e divertente per farlo? Prendete un canovaccio, mettete all’interno i biscotti, chiudetelo e pestatelo con il pesta-carne, con le mani o sul tavolo: il risultato sarà rapido e formidabile e i bambini attorno si divertiranno un sacco! In una ciotola il burro va unito allo zucchero, al cacao e alle uova, mescolando e amalgamando tutto con cura. Quando il composto risulterà omogeneo andranno uniti anche i biscotti sbriciolati e il tutto andrà nuovamente mescolato. Il composto va ora messo su un foglio di carta da forno e, aiutandosi con essa, va modellato dandogli la forma di un salame. Il dolce va poi avvolto nella carta da forno e lasciato in frigorifero almeno 4 ore, così che si compatti, si indurisca e diventi bello fresco. L’ideale sarebbe prepararlo il giorno prima per gustarlo il giorno seguente.
Il salame di cioccolato è pronto… da leccarsi i baffi!

7 modi alternativi di usare la camomilla

Condividi con i tuoi amici!
  • 11
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    11
    Shares

Tutti conoscono i poteri benefici e rilassati della camomilla e a tanti sarà capitato di berne una bella tazza prima di andare a dormire, per fare un bel sonno ristoratore. In pochi però sanno che la camomilla è un fiore dai mille benefici e si può usare anche per scopi diversi, giovando a più livelli!

camomilla-mille-usi

1) Ghiacciolo per il mal di gola
Se sentite la gola infiammata ma non vi va di prendere subito dei medicinali provate con questo efficace rimedio naturale! Servono 2 bustine di camomilla, 2 cucchiai di miele, il succo di un limone 3 fettine di zenzero e due tazze d’acqua. il tutto fatto bollire assieme e poi va filtrato e riposto in freezer nell’apposita formina. Dopo qualche ora il vostro ghiacciolo sarà pronto e sentirete subito il giovamento!

2) Camomilla contro il mal di pancia
Non tutti lo sanno ma la camomilla aiuta anche a combattere il mal di pancia, i dolori addominali e i bruciori di stomaco. Grazie al suo forte potere anti-infiammatorio e alla presenza di flavonoidi, è in grado di lenire le irritazioni a livello gastro-intestinale.

3) Pelle opaca? Usa la camomilla!
La vostra pelle vi sembra opaca, spenta e giù di tono? Provate a realizzare questo infuso a base di camomilla e the bianco che va poi lasciato raffreddare e applicato sul viso due volte al giorno picchiettando leggermente con un batuffolo. Noterete un effetto luminoso e schiarente nel giro di qualche giorno.

camomilla-benefici4) Un rimedio per alleviare le ustioni leggere
In caso di ustioni leggere provate questo rimedio della nonna: fate riscaldare a bagno maria dell’olio d’oliva e lasciate in infusione per un’ora circa i fiori di camomilla. Il tutto va poi filtrato e lasciato raffreddare e applicato con molta delicatezza sulla zona da trattare.

5) Sacchettino profumato per armadi e bagno
Volete dare alla vostra casa una piacevole profumazione naturale? In un sacchettino di cotone o di lino unite fiori di camomilla essiccati e le vostre erbe aromatiche preferite e posizionate il tutto in punti strategici!

6) Elisir della buonanotte
Faticate a dormire bene e il potere benefico della camomilla non è sufficiente? Semplice, basta potenziarlo! Unite assieme 3 cucchiai di camomilla, uno di lavanda, uno di acqua e aggiungete nella quantità che preferite il vostro latte vegetale preferito. Dolcificate il tutto con un po’ di miele e… buonanotte!

7) Utile per il mal di denti
La camomilla può essere molto utile anche in caso di mal di denti o di gengive infiammate. Basta preparare un infuso ben caricato di camomilla e usarlo per fare degli sciacqui o da applicare direttamente sulla gengiva infiammata usando un cotton fioc.