Scottature solari: tre rimedi naturali per alleviare il bruciore

Condividi con i tuoi amici!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Fermo restando che una buona prevenzione è alla base dell’esposizione solare e che dovrebbe essere ormai ben risaputo che esporsi al sole senza la giusta protezione solare non è solo dannoso per la pelle ma anche molto pericoloso per la salute, ecco tre rimedi naturali per alleviare il fastidio e il dolore dovuto alle scottature solari. Con la giusta protezione infatti le scottature non dovrebbero verificarsi ma, nei punti dove non si è ben applicata la crema o nel corso di un week end fuori porta in cui si è colti di sorpresa da un sole inaspettato, o ancora in caso di una crema con fattore protettivo sbagliato rispetto al proprio fototipo, ecco come comportarsi.

scottature-rimedi-naturali

Un bel bagno alleviante
Quando la pelle subisce una scottatura è calda, dolente e arrossata e, a seconda del grado della scottatura stessa, si avverte bruciore, prurito e pizzicore. In questo caso un bagno con acqua tiepida (e non fredda!) potrebbe dare sollievo e alleviare il pizzicore. Per un effetto calmante e per placare un po’ l’infiammazione, nella vasca vanno aggiunti mezzo bicchiere di bicarbonato di sodio e una manciata di sale grosso.

Impacco lenitivo
Chi invece ha bisogno di un effetto immediato rinfrescante e lenitivo che calmi la sensazione di bruciore, molto fastidiosa, e dia sollievo e refrigerio, può applicare sulla zona interessata un impacco lenitivo naturale. L’olio di cocco in questo caso è un vero e proprio toccasana, in grado di idratare in profondità la pelle e di calmare l’irritazione. Applicarlo con attenzione con un batuffolo sulla zona interessata, darà sollievo e aiuterà ad accelerare la guarigione della scottatura. E’ importante però usare olio di cocco del tutto naturale, che non contenga sostanze chimiche.

cetrioli-contro-scottature

 

I cetrioli contro le scottature
In pochi lo sanno, ma i cetrioli vantano proprietà lenitive e rinfrescanti straordinarie, davvero utili in caso di scottature. Applicarli sulla zone scottata dal sole, oltre a dare un sollievo immediato, permette anche di attenuare l’infiammazione in modo naturale. Potete scegliere se frullare il cetriolo e applicare la polpa sulla scottatura, per un’azione rinfrescante e decongestionante immediata, oppure filtrare la polpa per ottenere il succo e applicarlo tamponando sulla scottatura con batuffoli di cotone. Essendo un rimedio del tutto naturale, il cetriolo si può applicare anche sulla pelle del viso, eccetto in caso di allergia a questa alimento.