You Are Here: Home » Alimentazione Bio » Ricetta di Halloween: le dita di strega

Ricetta di Halloween: le dita di strega

La notte di Halloween si avvicina e cosa c’è di meglio per festeggiare di un bel dolcetto a tema?
Le dita di strega sono dei biscotti di pasta frolla buoni, facili da realizzare e che fanno davvero scena. Se avete in previsione una festa o volete proporre ai vostri ospiti un dolce in linea con la notte più paurosa dell’anno, questi biscotti sono davvero perfetti!

dita-sterga-biscotti

Ingredienti per 25 dita:
110 gr di burro
120 gr di zucchero di canna
1 uovo grande
230 gr di farina
1 cucchiaino di lievito per dolci
2 cucchiaini di vanillina
Mandorle pelate
Marmellata di fragole o di lampone

Procedimento:
Schermata 2015-10-15 alle 19.36.13Prima di iniziare preriscaldate il forno a 180°.
Il burro, che va tolto dal frigorifero un po’ prima in modo che si ammorbidisca, va tagliato a pezzetti e unito allo zucchero in una ciotola, mescolando e amalgamando i due ingredienti con l’aiuto di una forchetta.
Quando burro e zucchero saranno ben amalgamati va unito l’uovo, la vanillina, la farina, il lievito e un pizzico di sale e, dopo aver dato una mescolata generale, impastate fino ad ottenere un panetto che andrà a questo punto avvolto in una pellicola trasparente e lasciato in frigo per una quarantina di minuti. Terminato il tempo di riposo, il panetto va diviso in 25 pezzi di dimensione simile e ogni pezzo va lavorato fino a dargli la forma e la lunghezza di un dito; usate come riferimento le vostra dita e se vi piace l’idea di una resa realistica, potete dare alle dita dimensioni diverse, per far sì che somiglino al mignolo, all’anulare, al medio, biscotti-dita-stregaall’indice e al pollice di una mano.
Le dita vanno disposte su una teglia foderata con carta da forno e ogni dito va rigato con un coltello, all’altezza delle nocche, per renderlo ancor più somigliante ad un dito vero. All’estremità di ogni dito va adagiata una mandorla, come se fosse l’unghia, pressando lievemente per farla aderire al meglio. Per fissare l’unghia e donare al tutto una parvenza ancor più spaventosa, si può mettere sotto la mandorla della marmellata alla fragola o al lampone.
Le dita vanno cotte in forno per una ventina di minuti e poi lasciate raffreddare prima di spostarle.
A voi la scelta di come presentarle e disporle per rendere la vostra tavola di Halloween davvero spaventosa!

Ricetta di Halloween: le dita di strega

About The Author

Number of Entries : 243

Leave a Comment

Scroll to top