You Are Here: Home » Eco » Qualche idea per riciclare residui e scarti dell’uovo di Pasqua.

Qualche idea per riciclare residui e scarti dell’uovo di Pasqua.

Chi ha bambini in casa oppure convive con temibili golosoni e ciocco-predatori, passata la Pasqua, si ritroverà a fare i conti con numerosi residui di quel che furono uova di cioccolato; e non mi riferisco solo ai residui di cioccolato che inevitabilmente si sono accumulati in ogni dove, ma anche alla carta colorata della confezione, la base in plastica che sorregge l’uovo e il contenitore della sorpresa. Più golosi sarete stati, più uova avrete aperto e mangiato, più rifiuti avrete in casa da smaltire!

 

ragazza mangia cioccolatoCominciamo dal cioccolato, che è la parte più semplice da gestire! Se siete dei golosoni esperti, gli scarti di cioccolato accumulati per voi non saranno altro che riserve, che potrete andare avanti a mangiare, un pezzettino al giorno, anche nei giorni seguenti, finchè non finirà; se invece siete dei golosoni avventati e avete fatto una tale abbuffata di cioccolato tale che adesso giurate e spergiurate, carichi di lacrime da coccodrillo, che non toccherete mai più in vita vostra un pezzetto di cioccolato  forse al momento ci credete davvero, ma sappaite con certezza che questo non accadrà) allora cogliete l’occasione al balzo! Al primo invito che farete o riceverete di una cena, di compleanno o per un pranzo, preparate una bella torta al cioccolato utilizzando i residui dell’uovo! Risparmierete soldi, preparete una buonissima torta che sarà molto apprezzata perché il cioccolato delle uova è di ottima qualità e vi libererete di tutti quei residui che non volete più vedere. Certo, di lì a pochi giorni vi tornerà l’irrefrenabile desiderio di un pezzettino di cioccolato….ma questa è un’altra storia!

 

Per quanto riguarda l’incarto dell’uovo, quella carta luccicante e colorata che però purtroppo nella stra grande maggioranza dei casi non è riciclabile, anziché buttarla, è buona cosa cercare di darle nuova vita e nuovo significato! Come? Bhè, i riutilizzi di questo tipo di carta sono tantissimi: si spazia dai pacchetti regalo, passando per i segnalibri, per aquiloni addirittura e per rivestimenti! Aguzzate un po’ la fantasia e…a voi la scelta!

 

Passiamo ora alla plastica della base e del contenitore della sorpresa che, una volta ripuliti dai residui di cioccolato che maracassono rimasti attaccati, si possono tranquillamente raccogliere nell’apposito contenitore della plastica; tuttavia, imparare a sfruttare al massimo le potenzialità di ogni oggetto senza immediatamente procedere, come un gesto automatico, all’eliminazione (anche se gli oggetti in questione si possono riciclare) è una buona abitudine che dovrebbe diventare un modo di vivere abituale. Quindi, invece di procedere immediatamente all’eliminazione e al riciclo di questi oggetti cerchiamo di prolungarne il ciclo vitale, ridando loro un nuovo utilizzo e un nuovo ruolo.

 

I contenitori delle sorprese, riempiti di lenticchie o pastina e incollati su una base a vostra scelta possono diventare allegre e colorate maracas, apprezzate sicuramente dai vostri bambini e da conservare in vista di occasioni speciali (feste, scherzi per gli sposi, per fare il tifo nelle partite ecc….)

 

base uovo pasquaE per quel che riguarda la base? Armatevi di stoffa per il rivestimento, colla a caldo, una base a vostra scelta (va bene il tappo delle marmellata), un’asticella, dadi e rondelle ed un piccolo trapano… e voilà! Con questi materiali e un pizzico di manualità potrete trasformare la base dell’uovo in un originalissimo e fantastico porta orecchini, da personalizzare come più vi aggrada!

 

Con questi semplici mosse, in men che non si dica, vi sarete liberati agevolmente di tutti i residui e gli scarti dell’uovo di Pasqua, nel pieno rispetto della natura! Senza gettare via nulla, avrete riciclato nel migliore dei modi possibili, donando nuova vita, nuovo senso e nuova utilità a tutti gli oggetti! 

 

Qualche idea per riciclare residui e scarti dell’uovo di Pasqua.

About The Author

Number of Entries : 243

Leave a Comment

Scroll to top