Legumi: vantaggi e benefici

I legumi fanno bene e giocano un ruolo molto importante nell’alimentazione. Ma non solo: i legumi sono gustosi, appetitosi e sono una fonte economica e nutriente di proteine. A dirlo è l’ONU che, nel corso del 2016, ha promosso con impegno e forza questo messaggio.

legumi-pregi-e-benefici

Il 2016 infatti è stato definito Anno internazionale delle leguminose dalla Fao e tante sono state le iniziative volte a far conoscere i benefici e i tanti pregi di questi alimenti così importanti ma al contempo così spesso sottovalutati. Come dichiarato infatti anche da Ban-Ki-Moon, Segretario Generale dell’Onu, “I legumi possono contribuire in modo significativo ad affrontare la fame, la sicurezza alimentare, la malnutrizione, le sfide ambientali e la salute umana”.

I vantaggi che i legumi offrono infatti sono davvero tanti: li conoscete tutti?

Grande varietà: ce n’è per tutti i gusti!
Le varie tipologie esistenti di legumi sono tantissime e anche lo stesso legume può avere diverse varianti (si pensi ad esempio a quanti tipi diversi di fagioli esistono!). Tra i legumi più noti e più utilizzati ci sono le fave, le lenticchie, i ceci, i piselli e i fagioli ma essi rappresentano solo un piccolo esempio all’interno di un’offerta molto più ampia e variegata. A seconda poi della zona e della nazione, ci sono poi legumi più usati e preferiti rispetto ad altri. Alcuni legumi sono addirittura protagonisti di ricette regionali e nazionali come ad esempio la farinata, i fagioli con il chili e i falafel. Con una scelta così ampia di legumi a disposizione, è davvero difficile non trovare quello che più risponde ai propri gusti e alle proprie preferenze!

Proteine… alternative!
I legumi rappresentano una valida alternativa, molto più economica, rispetto alle proteine di origine animale. Economici ma al contempo gustosi e dal grande valore nutritivo, i legumi sono ideali per migliorare l’alimentazione di chi vive nelle zone più povere del mondo.

Un aiuto all’agricolturabenefici-legumi
I legumi rendono molto di più, in termini di prezzo, rispetto ai cereali il che dona loro un grande potenziale economico per gli agricoltori, contribuendo in modo significativo a combattere la povertà rurale.

I tanti benefici dei legumi
Come si diceva all’inizio, i legumi fanno davvero bene alla nostra salute. Ricchi di proteine, essi sono anche fonte di vitamine, aminoacidi, sostanze nutritive, fibra solubile, ferro e zinco. Hanno pochi grassi, offrono un valido aiuto contro l’obesità, il colesterolo, l’anemia e aiutano a prevenire il diabete e i disturbi a carico dell’apparato cardio-circolatorio. I legumi sono poi importantissimi, grazie al loro potere nutrizionale elevato, in caso di emergenze alimentari e sono adatti anche a persone celiache perchè non contengono glutine.

Amici dell’ambiente e degli animali
I residui di raccolti delle leguminose ben si prestano a diventare un ottimo foraggio per gli animali, nutriente e di qualità. I legumi inoltre contribuiscono a migliorare anche la fertilità e la produttività dei terreni in modo naturale, grazie alla loro capacità di fissare l’azoto. Essendo disponibili in tante tipologie e varianti, i legumi ben si adattano a diversi climi e anche ai mutamenti climatici, fornendo in questo modo un valido aiuto agli agricoltori.