You Are Here: Home » Alimentazione Bio » Super Drink benefico: il golden milk

Super Drink benefico: il golden milk

Avete mai sentito parlare di Golden Milk?
Si tratta di una bevanda davvero portentosa a base di latte e curcuma,  in grado di donare al nostro organismo benefici su più livelli e che deve il suo nome al colore dorato che il latte assume a contatto con la curcuma. Proragonista di questa bevanda, molto consigliata dai maestri di Yoga, è la curcuma, una spezia originaria dell’Asia di colore giallo che, proprio a causa della somiglianza con lo zafferano, viene anche chiamata zafferano delle Indie. La lista dei benefici che questa spezia dona a chi la consuma è davvero portentosa: si spazia dalla prevenzione di alcuni tumori al forte potere anti-infiammatorio passando per il rafforzamento delle difese immunitarie e le grandi proprietà anti-ossidanti che permettono di contrastare l’invecchiamento precoce, solo per citarne alcuni tra i tanti.

golden-milk

Dal sapore delicato e particolare, la curcuma viene anche usata per insaporire la verdura, il pesce, lo yogurt e i formaggi freschi e si sposa molto bene con il latte.

Torniamo dunque alla nostra bevanda portentosa, il golden milk, e vediamo innanzitutto come prepararla. Pochi sono gli ingredienti necessari:
curcuma in polvere
latte vegetale
miele
cannella

curcuma benessePer prima cosa la curcuma va sciolta accuratamente in un po’ d’acqua e fatta bollire sul fuoco fino a creare una sorta di crema morbida, senza grumi. Per preparare il latte di curcuma basta un cucchiaino di questa crema ma se ne può fare in misura maggiore e conservarla in frigo per un mese, in modo da averla sempre a disposizione. Si prosegue versando il latte vegetale preferito (riso, avena, soia, mandorle.. vanno tutti bene, scegliete quello che più amate) in un pentolino assieme ad un cucchiaino di crema di curcuma, mescolandoli assieme e facendo bollire il tutto per un paio di minuti; la bevanda va poi versata calda in una tazza e insaporita con un cucchiaino di miele e con una spolvera di cannella.

Il golden milk, con il suo caratteristico colore dorato, è pronto ad essere gustato! L’ideale è berne una tazza al giorno, preferibilmente la mattina appena svegli o la sera prima di andare a letto (eccetto per coloro che soffrono di calcoli alla colecisti che, se intenzionati ad approfondire il discorso del latte di curcuma,
dovrebbero prima consultarsi con il proprio medico).

golden-lilk-curcuma

I benefici di questa bevanda portentosa non tarderanno a farsi sentire: in caso di dolori articolari e muscolari già dopo un mese, grazie al forte potere anti-infiammatorio della curcuma, si potranno notare effettivi miglioramenti. Anche eventuali difficoltà di digestione miglioreranno, così come meteorismo e flatulenza. Il golden milk è poi un toccasana per il corpo perché depura aiutando a smaltire le tossine, migliora il colesterolo e la circolazione ed è quasi paragonabile ad un elisir di giovinezza poiché in grado di contrastare efficacemente l’azione dei radicali liberi. Coloro che inizieranno a fare del golden milk una piacevole abitudine quotidiana a partire dall’autunno noteranno poi sicuramente una diminuzione dei malanni di stagione come tosse, raffreddore e bronchiti perché il latte di curcuma ha forti proprietà antibatteriche ed è in grado di rafforzare il sistema immunitario.
Provare per credere!

 

 

 

Super Drink benefico: il golden milk

About The Author

Number of Entries : 244

Leave a Comment

Scroll to top