I cinque cibi che aiutano a restare giovani

Una corretta alimentazione è alla base della nostra salute. Mangiar bene infatti è fondamentale per sentirsi bene e mantenere mente e corpo attivi, reattivi e in forma. Ma i benefici non finiscono qui: pare infatti che una corretta alimentazione aiuti il nostro fisico a mantenersi giovane, attivo, dinamico e a rallentare i naturali processi di invecchiamento.

cibi-per-restare-giovani
Tutto merito degli antiossidanti, gli alleati naturali perfetti nella lotta contro l’invecchiamento.
Quali sono i cibi, ricchi di antiossidanti, che aiutano a mantenersi giovani? Scopritelo con noi!

Ecco i cinque cibi che non potranno più mancare nella vostra dieta:

1) Olio extra vergine d’oliva
Ricco di vitamina E, acidi grassi e Omega 6, l’olio extra vergine d’oliva è davvero un elisir di benessere! Ha il potere di proteggere l’organismo contro i processi infiammatori e contro l’invecchiamento cellulare ed è un valido alleato delle difese immunitarie. L’Olio extra vergine d’oliva, oltre ad essere buono, è fondamentale per una sana alimentazione ed è alla base della dieta mediterranea.

2) Le noci
Chi l’avrebbe mai detto che un frutto così piccolo potesse regalare così tanti benefici! Coloro che mangiano noci abitualmente infatti, fanno il pieno di vitamine, sali minerali, grassi insaturi e soprattutto antiossidanti e omega 3 che aiutano l’organismo a restare in forma e a mantenersi giovane e attivo. Secondo uno studio condotto da ricercatori dell’Imperial College di Londra, mangiare 20 gr di noci al giorno aiuterebbe anche a diminuire il rischio di ammalarsi di malattie cardiache e respiratorie.

3) Il pesce
Grazie agli Omega 3 di cui è ricco, il pesce aiuta a mantenere giovane la mente e rallentare il decadimento cognitivo. Tra le tante varietà di pesci, quelli più utili a rallentare il decadimento cognitivo sono il tonno, lo sgombro, il nasello e il merluzzo. Mangiare pesce regolarmente aiuta a mantenere attiva la mente, ad avere una memoria di ferro e favorisce la concentrazione.

4) I mirtillimirtilli-per-restare-giovani
Anch’essi ricchi di antiossidanti, i mirtilli sono validi alleati per il cervello e le funzioni mnemoniche. Grazie anche al prezioso contributo della vitamina C, i mirtilli sono in grado di contrastare l’azione dei radicali liberi. Il potere ringiovanente è dato anche dai numerosi altri benefici che i mirtilli offrono e che consentono all’organismo di mantenersi in salute, attivo e forte.

5) La curcuma
La curcuma è un vero e proprio elisir di giovinezza; questa spezia di coloro giallo-arancione vanta infatti poteri antiossidanti, antinfiammatori e antidolorifici. Tra i tanti benefici che questa spezia offre, da non trascurare è il potere anti-age. La curcuma infatti aiuta il nostro organismo a mantenersi giovane e attivo su più livell; rallenta infatti il foto-invecchiamento cutaneo in modo significativo, proteggendo la pelle dall’azione dannosa dei raggi UV e prevenendo danni e lesioni dovute alle radiazioni solari dannose. Riducendo le infiammazioni, proteggendo gli organi e contribuendo a rendere il corpo più forte, ne rallenta i naturali processi di invecchiamento e decadimento corporeo, anche grazie al grande potere antiossidante che limita l’azione dei radicali liberi.