You Are Here: Home » Eco » 10 buoni motivi per non gettare i sacchetti di carta.

10 buoni motivi per non gettare i sacchetti di carta.

Chi ha l’abitudine di comprare quotidianamente il pane dal proprio fornaio di fiducia, si trova ogni giorno costretto ad avere a che fare con il sacchetto di carta che lo contiene e, ahimè, il più delle volte, non sapendo che farne, lo getta nell’immondizia. Eppure… mai gesto fu più sbagliato! Buttare i sacchetti di carta infatti è un vero peccato perchè i modi per riutilizzarli sono tanti, sono interessanti e sono davvero utili!

Dunque,voi cercate di non rovinarli troppo e liberateli dalle briciole, e io vi dirò dieci buoni motivi per non gettarli nella spazzatura!

sacchetto-carta-uso-creativo

 

1)    In primis partiamo dal riuso più classico e comune che consiste nel mettere da parte i sacchetti di carta per riutilizzarli per la spesa al mercato di frutta e verdura e per la raccolta differenziata di carta e cartone, in ufficio e nelle varie stanze della casa.

 

2)    Capita spessissimo che, non appena ci sia necessità di fare un pacchetto regalo, non sia reperibile da nessuna parte carta da regalo oppure, in alternativa, nascosti in improbabili cassetti e scatoloni, si scovino soltanto residui di carta da da pacchi natalizia e completamente inadatta per il regalo da impacchettare in quel momento. In questo caso i sacchetti del pane possono fungere da valido strumento per realizzare pacchetti regalo semplici e dal colore neutrale. Sta poi a voi, in base al vostro livello di creatività, decidere di decorarli e colorarli o presentarli così. Unico accorgimento: prima di incartare il regalo posizionate il sacchetto sotto un peso (va benissimo anche un dizionario) in modo da rimuovere eventuali pieghe.

 

3)    Lo stesso discorso vale per i biglietti d’auguri. Proprio nell’istante in cui si decide di scrivere il biglietto da abbinare al pacco regalo, ci si rende conto che in casa non c’è traccia di buste e fogli adeguati. Niente paura: sarà sufficiente ritagliare un sacchetto di carta per realizzare un simpatico biglietto a costo zero, da avvolgere poi a pergamena. Questa è la struttura base del biglietto: se avete tempo, voglia e fantasia siete poi liberissimi di colorarlo, decorarlo, incollarlo su cartoncino. Un suggerimento per un biglietto completamente green? Scegliete di incollare il biglietto realizzato con il sacchetto del pane sul cartoncino della scatola del riso o della pasta il risultato sarà ecologico, economico e originale!

 

4)    I sacchetti di carta sono molto utili per riporre e conservare patate, cipolle e aglio. Infatti, proprio grazie ai sacchetti in carta che ritardano la gemmazione e che permettono una conservazione più duratura, potrete tranquillamente riporli in dispensa, purchè al riparo da luce e umidità.

sacchetto-carta-riciclo-creativo

 

5)    I sacchetti di carta sono molto utili per l’essicazione di erbe aromatiche come, ad esempio, il rosmarino e l’origano. Posizionatele nei sacchetti e riponete il tutto in un luogo lontano dall’umidità in attesa che il processo di essiccazione si concluda.

 

6)    Lo stesso procedimento sopra descritto è applicabile per la lavanda e per i petali di fiori. Una volta terminata l’essicazione sarà possibile realizzare, sempre mediante l’uso di sacchetti di carta, sacchettini per profumare gli armadi. Potrete utilizzare i sacchetti stessi, sigillandoli e appendendoli ad una gruccia, oppure potrete ritagliare pezzi di sacchetto, riempirlo con i fiori essiccati e chiuderlo con un nastro. In entrambi i casi il vostro armadio sarà profumatissimo!

 

7)    Ecco qui un utilizzo piuttosto inconsueto del sacchetto di carta, ma molto utile! Vi è mai capitato di trovare macchie di cera su tappeti o tovaglie? Per rimuoverle esiste un trucco semplicissimo: distendete il sacchetto di carta sulla macchia e passateci sopra il ferro da stiro; la cera, a contatto col calore si scioglierà e resterà attaccata al foglio di carta.

sacchetto carta candeline

 

8)    Adorate passare le serate sul divano di casa, guardando film e mangiando pop corn fatti in casa? Conservate i sacchetti di carta perché, in serate come queste, li scoprirete davvero utili! Specialmente se avete invitato ospiti!

 

9)    Sempre in caso di ospiti a cena, per allestire la tavola in modo originale, utilizzate i sacchetti di carta che avete conservato! E’ sufficiente rigirarli all’interno (in caso di marchi stampati) e arrotolarne i bordi e…voilà! Avrete realizzato un contenitore per i grissini molto speciale o anche dei porta candeline unici nel loro genere.

 

10) Se siete già abitualmente dediti al riciclo dei materiali, allora apprezzerete l’idea di ritagliare i sacchetti di carta in tanti quadratini da usare come una sorta di blocco per prendere appunti, scrivere la lista della spesa o annotazioni di vario. Allo stesso modo, altrettanto utile può essere ricoprire la copertina dei libri che si teme di rovinare, proprio utlizzando i sacchetti di carta.

10 buoni motivi per non gettare i sacchetti di carta.

About The Author

Number of Entries : 244

Leave a Comment

Scroll to top