You Are Here: Home » Alimentazione Bio » Dalla base al condimento, a ciascuno la propria pizzetta

Dalla base al condimento, a ciascuno la propria pizzetta

Una base gustosa che ciascuno può arricchire come vuole. Così è la pizza, la regina della cucina italiana, tra tutti i piatti della tradizione quello più imitato ma anche quello più maltrattato. Eppure quello più semplice, a condizione che gli ingredienti utilizzati siano di ottima qualità. Versatile, adatta a grandi e piccini, la pizza è il passepartout di ogni pasto in compagnia perché, tra i molti piatti italiani, è quello capace di dare a ogni cena o pranzo che sia un’aria di festa.

pizza-base-condimento

Ideale in ogni stagione, ancor più in estate, quando la tavola diventa informale, la pizza, nata come un cibo di strada, diventa il piatto che unisce tutti. Proprio perché può essere fatta “su misura”, venendo incontro alle preferenze di ognuno. Classica, farcita solo con passata di pomodoro e mozzarella bio, per i tradizionalisti; con pomodorini freschi e mozzarella bio ciliegine e un filo di olio extravergine di oliva 100% italiano a crudo per i buongustai; oppure con crescenza bio, ricotta biologica e olive taggiasche per i più golosi, che alle olive possono anche sostituire, o aggiungere, la bontà dei carciofi bio sott’olio.
E per venire incontro a tutti, l’ideale è preparare pizze piccole, ideali come aperitivo estivo sfizioso, più pratiche per essere servite in cene informali e adatte anche a merende golose per piccoli gourmet. Ecomarket vi presenta la ricetta per la base per pizzette piccole, che potrete realizzare anche in forme differenti. Per la farcitura ciascuno cuoco si può sbizzarrire: nel caso della pizza classica, la passata e il formaggio vanno cotti insieme alla base; per altre versioni, invece, è consigliabile iniziare la cottura della pasta e, solo a metà, aggiungere i diversi ingredienti.

Base per pizza

Ingredienti per 2-4 personepizza-base-condimento
– 30 g di lievito di birra
– 250 ml di acqua calda
– 1 cucchiaio di zucchero bianco
– 500 g di farina 00
– 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale fino q.b.

Preparazione
Diluite in una ciotola il lievito con metà dell’acqua e lo zucchero. Lasciate riposare per cinque minuti pizza-base-condimentoo finché si forma la schiuma. Su una spianatoia, versate 150 g di farina a fontana e unite l’olio e il lievito diluito. Aggiungete la farina rimanente, due prese di sale e l’acqua necessaria a ottenere un impasto compatto. Lavorate l’impasto per 5-7 minuti o finché non risulta morbido ed elastico. Formate una palla, trasferitela in una terrina oliata e coprite con un canovaccio. Lasciate riposare per un’ora o finché raddoppia di volume.
Nel frattempo, oliate una placca da forno. Dividete l’impasto in quattro parti e stendetelo a formare delle pizzette da disporre sulla placca. Per la versione classica, disponete sulla base la passata di pomodoro condita di sale e la mozzarella. Scaldate il forno a 200°C e, quando ha raggiunto la temperatura, infornare per circa cinque minuti.

Dalla base al condimento, a ciascuno la propria pizzetta

About The Author

Number of Entries : 106

Leave a Comment

Scroll to top