7 consigli per mangiare bene in famiglia

Condividi con i tuoi amici!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mangiar bene è importante, si sa, soprattutto se in casa ci sono bambini. Le scelte alimentari che si fanno a casa sono fondamentali per la salute della famiglia e per porre le basi per una corretta visione alimentare che è bene che i bambini interiorizzino. Mangiare bene non è difficile, ecco alcune semplici regole da fare proprie.

mangiarbenefamiglia

Mangiar bene vuol dire mangiare vario
Un’alimentazione sana e variata è il primo passo per imparare a mangiar bene. La dieta settimanale deve essere varia e contemplare tanti alimenti diversi, in modo da poter trarre beneficio da ognuno di essi. Soprattutto per i bambini, è importante imparare a familiarizzare con alimenti diversi, scoprendo sapori e consistenze e imparando ad apprezzarne le diverse caratteristiche. La varietà della dieta dovrà però essere sempre studiata e bilanciata, avendo cura di abbinare carboidrati e vitamine in modo equilibrato.

Frutta e verdura
Alimenti imprescindibili della corretta alimentazione sono la frutta e la verdura fresche. L’ideale sarebbe mangiare nel corso della giornata 5 porzioni di entrambe, incrementando la presenza della frutta e della verdura anche per quel che riguarda gli spuntini.

alimentazionefamigliaIncrementare la presenza di pesce e legumi nella dieta
Spesso trascurati a favore della carne, il pesce e i legumi sono invece molto importanti nella dieta. Ricchi di sostanze nutrienti e benefici, è bene incrementare nella dieta la presenza di questi alimenti e ridurre invece il consumo di carne, specialmente di carne rossa.

Integrale è meglio
Imparare a scegliere i prodotti integrali rispetto a quelli bianchi, è un’abitudine che premia in termini di salute e qualità. Abituare i bambini a familiarizzare con prodotti di questo tipo, aumenterà la possibilità che essi entrino abitualmente a far parte delle loro scelte alimentari anche crescendo.

Poco sale, poco zucchero
Tanti di noi sono abituati a non avere limiti quando si tratta di salare o zuccherare le pietanze. Limitare la loro presenza nella dieta è invece di fondamentale importanza per la salute, soprattutto per i bambini. Per quel che riguarda il sale, tanti cibi possono essere insaporiti a livello ottimale anche usando le spezie. E’ bene inoltre diminuire le dosi di zucchero giornaliere e privilegiare invece prodotti alternativi allo zucchero.

Mangiare piano
Abituarsi a mangiare lentamente, masticando con cura, permette di assaporare meglio il cibo e di concentrarsi sul momento. Mangiare lentamente permette inoltre di avvertire prima il senso di sazietà reale ed evitare inutili abbuffate. Quando si mangia è giusto e salutare prendersi il proprio tempo ed evitare fast-food o cibi spazzatura, che spingono a mangiare in fretta e a introdurre nel corpo tantissime calorie inutili e dannose.

Bere tanta acqua
L’acqua è fondamentale per la salute e la sua presenza in tavola e nella dieta quotidiana non va assolutamente trascurata. Bere fa bene all’organismo e lo idrata. Tra i bambini c’è spesso la tendenza a bere poco e a privilegiare succhi e bevande zuccherate: insegnare ai bambini, fin da piccoli, a bere acqua è davvero importante.