Come realizzare un latte detergente naturale

Struccarsi è un’abitudine preziosa e importante che ogni donna dovrebbe avere: pulire la pelle e liberare i pori da trucco e impurità è infatti fondamentale per il benessere della cute e per avere un viso fresco e luminoso. Un prodotto fondamentale per la pulizia del viso e per struccarsi è sicuramente il latte detergente. Tuttavia non è necessario acquistarlo: il latte detergente si può infatti anche realizzare da sè, in modo da avere sempre a disposizione un prodotto naturale, senza alcool, siliconi e sostanze nocive.

latte-detergente-bio
Per realizzare un prodotto di questo tipo, cosa serve? Innanzitutto il latte che beviamo!
Ecco gli ingredienti che servono per realizzare un latte detergente naturale e biologico.

150 ml di latte di riso
1 cucchiaio di fiori di camomilla
1 cucchiaio di farina integrale

Il latte va fatto scaldare in un pentolino e, prima che raggiunga il bollore, vanno aggiunti i fiori di camomilla. Dopo qualche minuto il latte va tolto dal fuoco e passato al colino per togliere i fiori. Il latte filtrato va poi lasciato raffreddare e va unito alla farina integrale, mescolando con cura. Il vostro latte detergente naturale è pronto: per usarlo basta passarlo sul viso inumidito aiutandosi con un batuffolo di cotone e poi sciacquarlo con acqua tiepida. Il latte detergente rimanente si può conservare il frigorifero per qualche giorno e, a seconda della stagione, può essere applicato sul viso sia freddo, appena tolto dal frigo, che a temperatura ambiente. Usando un prodotto di questo tipo, senza sostanze chimiche e artificiali, la pelle resterà fresca e tonica e la salute ne trarrà giovamento.