Come pulire il divano: i segreti per farlo tornare come nuovo!

Condividi con i tuoi amici!
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
    7
    Shares

Amato, vezzeggiato e desiderato, è molto difficile che il divano manchi in una casa! Oggetto d’arredo usatissimo e super apprezzato, viene scelto non solo per l’estetica ma anche per la comodità: il tempo che si passa sul divano infatti è davvero tanto! Sul divano ci si rilassa, si schiaccia un pisolino, si guarda la tv, si ricevono ospiti e amici e spesso si sgranocchiano spuntini o anche si cena davanti al proprio film preferito. Se poi condividete casa con qualche animale domestico, sapete bene che non siete gli unici ad apprezzare la comodità del divano!

divano-pulizia-fai-da-te

C’è però un secondo lato della medaglia, meno piacevole: proprio perchè così tanto usato e così tanto amato, il divano si sporca in fretta, si macchia facilmente, è ricettacolo di polvere e acari e, soprattutto, non sempre è così agevole da pulire.
In caso di divano sfoderabili le operazioni di pulizia sono semplici e si possono effettuare in casa, usando la propria lavatrice e seguendo le indicazioni dell’etichetta. Non tutti i divani però sono sfoderabili e spesso anche quelli che lo sono, presentano alcune parti che non si possono stacccare dal corpo principale. Che fare allora in questi casi?
Semplice: utilizzare qualche rimedio fai da te, comodo ed efficace, che ci permetta di pulire e igienizzare in profondità il nostro amatissimo divano.

come-pulire-divano-rimediL’aspirapolvere: un fedele compagno
Prima di procedere con lavaggi e detersioni, è importante rimuovere polvere, peli, sporcizia e briciole dal divano. Il modo più comodo, veloce ed efficace per farlo è usando un aspiratore potente in grado di rimuovere residui e sporco da ogni angolo.

Detersione
Dopo aver rimosso lo sporco si passa alla detersione. Il miglior detergente da usare per pulire e fondo il divano si realizza da sè, usando pochi ingredienti di facile reperibilità in casa. Basta procurarsi un secchio con una capienza di circa 2 litri e riempirlo di acqua tiepida, aggiungerci il succo di un limone e due cucchiaini di bicarbonato, per avere un ottimo detergente. Prima di procedere con la pulizia, consigliamo di testare la resistenza del tessuto in un punto del divano poco visibile e poi, se tutto è ok, procedere con la pulizia. L’azione combinata di limone e bicarbonato permetterà di eliminare anche le macchie più resistenti e svolgerà un’azione repellente contro gli acari.

pulizia-divaniE in caso di divani di pelle?
Se il vostro divano è in pelle o in ecopelle, allora il prodotto da realizzare per pulirlo dovrà essere diverso. Quel che serve in questo caso è una soluzione a base di aceto bianco (un bicchiere) e due litri di acqua. Bisogna immergere il panno in questa soluzione e passarlo sul divano, per una pulizia accurata ed efficiente.

Mantenere il divano pulito e ben deterso è importante, sia per una buona manutenzione del divano stesso che per questioni d’igiene, soprattutto se in casa ci sono bambini.