Bio Pasta Lori, la bontà della pasta biologica

In Italia siamo dei veri e propri cultori della pasta, uno dei principali alimento alla base della dieta mediterranea! La amiamo in tutte le versioni, in tutte le forme, con tutti i condimenti e la amiamo ancora di più se è biologica.
Bio Pasta Lori, italiana al 100%, è pasta di semola di grano duro ottenuta attraverso una lenta macinatura, una lunga essiccazione ed una sapiente lavorazione artigianale. Il grano duro selezionato per preparare questa pasta è scelto con grande attenzione e coltivato in terreni con l’impiego di sistemi avanzati che garantiscono la totale assenza di sostanze chimiche di sintesi in ogni fase del processo produttivo.

La scelta di pasta è ampissima, per rispondere a tutti i gusti e alle esigenze! Si spazia dai classici spaghetti, passando per le penne rigate e le farfalle, senza dimenticare gli gnocchi sardi, i fusilli e i tortiglioni. E per gli amanti della pasta integrale? Non mancano certo gli spaghetti integrali! Buonissime anche le pastine, perfette anche per i bambini, come le stelline e seme di cicoria.
La varietà della pasta è ampia ma quel che accomuna ogni prodotto sono la qualità e la sicurezza, motivi per cui Noi di EcomarketBio abbiamo scelto di inserire la pasta Lori all’interno dell’offerta dei nostri prodotti. Made in Italy, qualità e coltivazione biologica senza l’utilizzo di pesticidi, sostanze chimiche e OGM sono infatti caratteristiche fondamentali dei prodotti che proponiamo.

Abbiamo provato la pasta Lori in prima persona e la consigliamo perchè è buona e perchè la coltivazione avviene nelle verdi colline della Murgia Pugliese, simbolo di qualità e bontà derivante da una tradizione nella produzione della semola di grano duro lunga una storia che dura da oltre cinquecento anni ed è un alimento sicuro perché proviene da una filiera interamente controllata e certificata.

Pasta Lori nasce nel 1995 ad Altamura in Puglia, nel Sud d’Italia, grazie all’abilità imprenditoriale della famiglia Loizzo, che con successo continua la quarantennale tradizione di industriali molitori. L’azienda, oltre al pastificio, comprende due molini ad Altamura, che producono semola di grano duro indispensabile per ottenere pasta, della migliore qualità, dal tradizionale sapore mediterraneo. La lavorazione della pasta avviene attraverso l’utilizzo di metodi e tecniche naturali.

La verifica della qualità e della sicurezza del prodotto oltre che dell’affidabilità e della professionalità dell’azienda è per Noi di EcomarketBio di fondamentale importanza. Ci impegniamo a portare sulla vostra tavola il gusto della buona cucina e lo facciamo con impegno e amore esattamente come se la tavola fosse nostra.

 

Besciamella di riso: una gustosa alternativa

La besciamella è un ingrediente davvero fondamentale per alcuni piatti ma è un alimento che non tutti apprezzano. Esiste però un modo perchè tutti ne possano gustare la morbidezza e la cremosità: scegliere la besciamella di riso, una gustosa alternativa, più leggera e sana, rispetto a quella classica.

Ideale per chi sceglie o necessita di un’alimentazione senza lattosio, la besciamella di riso è buona, gustosa e leggera! Si tratta di un condimento vegetale a base di farina di riso, 100% Vegan e Senza Glutine.
La besciamella di riso si può usare tranquillamente per la preparazione di paste al forno, lasagne, cannelloni e sformati di verdura e donerà a queste ricette un nuovo, delicato sapore.

La besciamella di riso Rice & Rice di Probios è biologica, senza olio di palma e realizzata con ingredienti coltivati senza l’utilizzo di sostanze chimiche, pesticidi e ogm. La farina con cui viene preparata è rigorosamente di riso italiano ed è davvero ottima per cucinare e dare sapore ai piatti più amati.

Si conserva a temperatura ambiente, una volta aperto tenere in frigorifero e consumare entro 3-4 giorni.

Noi di EcomarketBio, sempre attenti alle vostre tavole e ai prodotti che vi proponiamo, abbiamo scelto la besciamella di riso per la sua qualità, la sua bontà e le sue certificazioni.

Probios è un’azienda leader nella distribuzione di alimenti biologici vegetariani e da molti anni si dedica alla creazione di linee di prodotti adatti a chi deve seguire specifici regimi alimentari.
La grande famiglia di  EcomarketBio abbiamo scelto di accoglierlo tra i nostri fornitori “di fiducia” perché abbiamo verificato la qualità e la sicurezza dei prodotti che offre e perché il 70% delle materie prime viene coltivato in Italia.

I 5 benefici del tè verde

Ottimo di sapore e ricco di proprietà salutari e benefici: chi non conosce il tè verde? Scopriamo assieme le sue caratteristiche, i 5 benefici che è in grado di regalarci e i motivi per cui consumarlo regolarmente fa bene alla salute.

tè-verdebenefici

Consumato abitualmente da secoli in Cina e in Giappone, il tè verde è ottimo da gustare bollente in inverno e tiepido in estate. La fama di questa bevanda, universalmente apprezzata in Oriente, ha fatto in breve il giro del mondo e oggi i benefici del tè verde sono ufficialmente riconosciuti ovunque. A rendere questa particolare varietà di tè un vero e proprio elisir di benessere sono le sue proprietà anti-ossidanti, anti-infiammatorie e diuretiche.

Scopriamo assieme perchè bere tè verde fa bene al nostro organismo:

1) Aiuta a prevenire la carie
Essendo un antibatterico naturale, il tè verde è in grado di contrastare l’azione dei batteri, soprattutto nel cavo orale. Questa bevanda aiuta a mantenere la bocca in salute e a proteggerla da tartaro e carie.

2) Rallenta l’invecchiamento
Il tè verde è ricco di anti-ossidanti, importantissimi per il nostro organismo perchè in grado di rallentare i naturali processi di invecchiamento, contrastando l’azione dei radicali liberi. Grazie all’azione degli anti-ossidanti, le cellule e i tessuti del nostro organismo si rigenerano più rapidamente e si mantengono vitali e reattivi.

3) Amico della linea
Il tè verde è un prezioso alleato per chi fa la dieta. Contribuisce infatti a ridurre l’assorbimento dei grassi e aiuta a smaltirli più rapidamente. Grazie alla sua azione diuretica e depurante, questa bevanda aiuta a sentirsi sgonfi e più leggeri.

4) Azione benefica e preventiva contro alcune patologie
Grazie al suo grande potere anti-infiammatorio, il tè verde svolge anche un’azione anti-tumorale a contribuisce a prevenire l’insorgere di problematiche cardiovascolari e neurologiche. Aiuta anche a regolare la circolazione e la pressione sanguigna e contribuisce a prevenire la comparsa del diabete perchè bilancia la presenza degli zuccheri nel sangue.

5) Protegge la pelle dal sole
Secondo recenti studi, pare che il tè verde aiuti anche a proteggere la pelle dall’azione dannosa dei raggi solari a cui ogni giorno siamo sottoposti. Il merito è delle catechine, sostanze benefiche contenute in questa bevanda.

Tè verde biologico
Per gustare al meglio il sapore di questa bevanda e godere appieno dei tanti benefici che è in grado di regalarci, perchè non scegliere il tè verde biologico? Noi vi consigliamo il Tè verde bio di Consorzio CTM Altromercato, proveniente da agricoltura biologica, coltivato senza l’impiego di pesticidi e sostanze chimiche e prodotto secondo le linee del commercio equo e solidale, nel rispetto delle piccole comunità agricole locali.

 

Acqua di cetriolo, un elisir di benessere!

Siete in cerca di una bevanda dissetante, buona e ricca di benefici? Allora l’acqua di cetriolo è quello  che fa per voi! Fresca, leggera e perfetta per l’estate, l’acqua di cetriolo è un vero e proprio elisir di benessere in grado di regalare al nostro corpo tantissimi benefici: provare per credere!
Nell’articolo vi spieghiamo tutto quel che c’è da sapere su questa fantastica bevanda!

Acqua di cetriolo: come prepararla
Preparare questa bevanda dell’estate è molto semplice.

Ingredienti:
Un cetriolo
Un litro di acqua naturale
Un limone
2 cucchiai di semi di Chia
Menta

Preparazione:
Pulire, pelare e tagliare mezzo cetriolo e metterlo nel frullatore con la metà dell’acqua, il succo del limone e i semi di chia. Frullare il tutto e poi trasferirlo in una brocca assieme al resto dell’acqua. Mescolare bene, tagliare al fettine il resto del cetriolo e metterlo nella brocca  assieme alla menta e riporre in frigo per almeno un’ora.

Modalità di assunzione
L’acqua di cetriolo va bevuta nel corso della giornata e si può bere tutti i giorni. Per avere risultati soddisfacenti andrebbe bevuta almeno quattro volte la settimana. Se bere un litro di acqua di cetriolo al giorno vi crea problemi potete dimezzare tutte le dosi.

I benefici dell’acqua di cetriolo:

Grande potere idratante e tante vitamine
In estate, si sa, bere liquidi è ancora più importante perchè caldo e sudore mettono a dura prova il corpo. Come tutti i liquidi, anche l’acqua di cetriolo contribuisce a mantenere un buon livello di idratazione ma non solo. Grazie ai suoi ingredienti, quest’acqua è ricca di vitamine, in particolare la vitamina A, C ed E. Questa bevanda è ricca anche di sali minerali, che aiutano il corpo a mantenersi vitale ed energico. Grazie al suo sapore piacevole e fresco, l’acqua di cetriolo si beve molto volentieri e questo rappresenta un ottimo incentivo per le persone che di solito bevono pochi liquidi o che non amano bere acqua.

Amica della linea e disintossicante.
L’acqua di cetriolo è una bevanda a zero calorie e aiuta a tenere a bada il senso di fame e a ridurlo. Il cetriolo infatti è un alimento saziante e, bere questa bevanda nel corso della giornata, aiuta a non arrivare a tavola in preda alla fame. Grazie all’alto contenuto di fibre, questa acqua è anche disintossicante e aiuta a depurare il corpo dalle tossine. Berne un bicchiere la mattina, prima di fare colazione, è un ottimo modo di iniziare la giornata!

Il potere degli anti-ossidanti
Questa bevanda è ricca di anti-ossidanti che fanno bene al cervello, agli occhi e alla pelle. Contribuiscono a rallentare i naturali processi di invecchiamento cellulare, combattono l’invecchiamento precoce e aiutano a prevenire l’insorgere di diverse malattie croniche come il diabete e il morbo di Alzheimer. Grazie all’alto contenuto di potassio, l’acqua di cetriolo contribuisce a migliorare la circolazione, regolare la pressione e proteggere il cuore.

 

Frullato a colazione… e inizi la giornata con grinta

La colazione è un pasto fondamentale perchè permette di fare il pieno delle sostanze nutrienti che serviranno per affrontare la giornata con grinta e con la giusta vitalità. E’ molto importante non saltare mai la colazione ma è altrettanto importante scegliere gli alimenti giusti da gustare di mattina. A questo proposito i frullati si rivelano degli ottimi e gustosissimi alleati per fare il pieno di energia!

Dopo il riposo notturno, il corpo ha bisogno di riattivarsi e lo fa bruciando le calorie che gli forniamo con la colazione. Questo è il motivo principale che rende a la colazione davvero importante e insostituibile. Fare colazione permette al corpo di mettersi in moto e bruciare le calorie che gli serviranno per carburare. Una delle motivazioni più comuni di chi salta la colazione o, al contrario, ingurgita rapidamente quel che ha a portata di mano (di solito dolci molto calorici o merendine preconfezionate) è la mancanza di tempo. Quando la vita è frenetica e  si comincia a correre dalla mattina, la colazione è di solito la prima cosa che salta. A tutti sarà capitato saltuariamente di bere un caffè al volo o mangiare un biscotto, per riempire lo stomaco, mentre ci si infila la giacca. Può succedere, ma rendere queste azioni abituali non giova affatto alla salute. E’ bene ritagliarsi dieci minuti per fare colazione con calma, sedersi al tavolo e mangiare con tranquillità. I frullati rappresentano una soluzione ottimale per una colazione nutriente e corretta. Ricchi di vitamine e sali minerali, sono nutrienti, completi a livello alimentare e facili da preparare e in estate sono particolarmente amati per la freschezza, il potere dissetante e la leggerezza.
Vi proponiamo due ricette veloci, gustose e ideali da sfruttare quando si ha poco tempo a disposizione ma tanto bisogno di energie e vitalità.

Frullato di more e yogurt
Ricco di vitamine e sali minerali, questo frullato è un vero elisir benefico dal sapore ricco e gustoso. Per prepararlo occorrono:

10 more
1 yogurt bianco naturale
1 cucchiaino di miele
1 cucchiaino di semi di chia

Prepararlo è semplicissimo: occorre frullare le more e lo yogurt assieme finche non si ottiene una bevanda cremosa e omogenea. A questo punto basta unirvi il miele e il cucchiaino di semi di chia, mescolare con cura e gustare il frullato con calma, ritagliandovi 10 minuti di relax.

Frullato di pesca, fragola e latte di mandorle
Grazie all’apporto di vitamina C, potassio e fibre, con questo frullato si fa il pieno di energia!
Per prepararlo servono i seguenti ingredienti:

3 fragole
1 pesca
1 bicchiere di latte di mandorle
1 cucchiaio di miele
8 mandorle pelate

Procedete in questo modo: dopo aver pulito i frutti, metteteli nel frullatore assieme al latte di mandorle e alle mandorle, che avrete precedentemente tritato sottili. Quando la bevanda risulterà omogenea, non resta che addolcirla con il miele e gustarla, accompagnata da una fetta di pane integrale.

 

I benefici dell’ananas

L’ananas è uno dei frutti più amati dell’estate! Fresca, dolce, dal sapore gustoso e inconfondibile, è ottima da gustare quando fa caldo per il suo potere dissetante e rinfrescante ed è ricca di benefici! Infatti mangiare l’ananas fa molto bene all’organismo e giova al nostro corpo su più livelli.

Nutriente e ricca di vitamine
L’ananas vanta un mix di sostanze nutrienti, sali minerali e vitamine che la rendono un frutto davvero unico nel suo genere. Proprio per questo motivo mangiare ananas fa bene al nostro corpo, perchè rafforza il sistema immunitario, contribuisce a mantenere in salute cervello e sistema nervoso e facilita l’assorbimento dal calcio, rendendo così le ossa più forti. L’ananas inoltre è molto ricca di vitamine e in particolare di vitamina C, caratteristiche che la rendono un alimento da cui l’organismo può trarre numerosi benefici.

Favorisce la digestione e combatte la stipsi
Non tutti lo sanno ma l’ananas è un alimento che facilita la digestione e contribuisce a regolarizzare il transito intestinale. Il segreto è nascosto nelle fibre insolubili di cui è ricca e che, una volta giunte nell’intestino, agiscono come spugne, aiutando l’espulsione delle tossine dal corpo, favorendo il transito intestinale e combattendo la stitichezza. L’ananas inoltre è in grado anche di aiutare i processi di digestione e ridurre i sintomi di acidità.

Ideale per le diete
L’ananas è un frutto molto amato anche da chi è a dieta. Da un lato, con il suo sapore dolce, permette di appagare la voglia di cibi dolci, dall’altro, grazie alle sue caratteristiche, risulta particolarmente utile. Ricca di bromelina, l’ananas infatti stimola il metabolismo e contribuisce a bruciare i grassi. Grazie alla sua azione diuretica, è poi fortemente consigliata per combattere la ritenzione idrica e contrastare il senso di gonfiore.

Amica dei capelli e della pelle
Ricca di vitamina C, l’ananas aiuta a prevenire la perdita dei capelli, migliorandone addirittura la consistenza e rafforzandoli. Contribuisce anche ad alleviare gli stati infiammatori che spesso interessano il cuoio capelluto e che generano prurito, stress e che sono alla base di tante problematiche che indeboliscono il capello e ne causano poi la caduta. Anche la pelle trae infatti molto giovamento dall’ananas, sia a livello di epidermide che di cuoio capelluto. In caso di brufoli, acne e stati infiammatori della pelle, l’ananas fornisce un valido contributo. La bromelina di cui è ricca ha infatti un grande potere anti-infiammatorio e aiuta a lenire le infiammazioni. La vitamina C e gli aminoacidi assicurano invece una rapida riparazione dei tessuti danneggiati e delle zone irritate, garantendo anche un’ottima idratazione della pelle.

 

Vitamina D: dove trovarla

La vitamina D è una sostanza davvero importante per il nostro corpo. Può capitare però, per vari motivi legati ai diversi stili di vita, all’età, alle differenti abitudini e alle situazioni personali, che  l’organismo ne sia carente, con conseguenze anche gravi per la salute. Prima di disperarsi e ricorrere a supplementazioni esterne non concordate con il proprio medico, è bene ricordare però che la Vitamina D è presente in natura e in tanti alimenti che passano sulla nostra tavola.

L’importanza della vitamina D
La vitamina D, detta anche vitamina del sole, ha tra i suoi primari compiti quello di fissare il calcio nelle ossa e di favorirne anche l’assorbimento da parte di intestino e reni, facendo in modo che il calcio non venga espulso con l’urina. Solitamente il nostro organismo fa il pieno di questa vitamina con l’esposizione solare, garantendo in questo modo la sintesi del colecalciferolo, il principale precursore della Vitamina D. L’esposizione solare rappresenta la principale fonte di questa vitamina ed è il motivo per cui la stagione estiva è quella che più di tutte, grazie alle giornate più lunghe e al sole più forte, consente di accumulare questa sostanza in grandi quantità nell’organismo, così da poterla poi riutilizzare nel corso degli altri mesi dell’anno, decisamente meno soleggiati. Al giorno d’oggi però questo processo così naturale non sempre va a buon fine: complici gli attuali stili di vita che ci fanno trascorrere gran parte della giornata in un ufficio, l’età e le problematiche di alcune persone, che non consentono loro di esporsi al sole sufficientemente, il fabbisogno corporeo di Vitamina D spesso non viene soddisfatto in maniera esaustiva. Come fare allora, considerando che in alcuni periodi della vita, come l’infanzia, la gravidanza o l’allattamento, questo fabbisogno cresce ancora di più? Ricordandosi che l’esposizione solare non rappresenta l’unica soluzione per fare il pieno di Vitamina D.

Gli alimenti che contengono Vitamina D
Molto spesso la soluzione a tante problematiche passa proprio per la tavola. Conoscere quel che mangiamo e sceglierlo accuratamente sulla base dei nostri bisogni, può essere infatti davvero utile per l’organismo. In caso di carenza di vitamina D o di un periodo di particolare bisogno, la scelta dei giusti alimenti contribuisce a risolvere il problema.

Tenendo presente che il fabbisogno di Vitamina D varia da persona a persona, in relazione all’età, alle abitudini, alla salute e che un consulto con il proprio medico è di fondamentale importanza per verificare le dimensioni della carenza e concordare un’eventuale supplementazione (le conseguenze della mancanza di questa vitamina posso essere anche molto gravi) ecco i cibi più ricchi di Vitamina D da portare in tavola.

PESCE
Lo sgombro, il salmone, le aringhe, il merluzzo e le sardine sono tra i pesci più ricchi di vitamina D. Sono pesci grassi e il loro apporto di sostanze nutrienti e vitamine è ampio e vario. Questi pesci fanno molto bene all’organismo e sarebbe l’ideale che facessero parte della nostra alimentazione in modo abituale e costante.

OLIO DI FEGATO DI MERLUZZO
Si tratta di una vera e propria fonte di vitamina D. Le nonne ne raccomandavano un cucchiaio al giorno e non avevano tutti i torti, visti i grandi benefici di cui è ricco. Non apprezzato a causa del forte odore e del sapore, questo olio però è un vero elisir per la salute.

UOVA
Anche nella uova è presente la vitamina D, motivo per cui dovrebbero far parte della nostra alimentazione in modo costante, senza però esagerare. E’ sufficiente mangiarle 1/2 volte alla settimana.

VERDURA A FOGLIA VERDE
Nell’elenco non poteva certo mancare la verdura. Oltre all’ampio apporto di vitamine e sali minerali che le verdure a foglie verdi consentono di ottenere, esse sono anche una preziosa fonte di vitamina D.

Gnocchi di quinoa, nuovi sapori in tavola

Non sempre è facile trovare un prodotto che risponda alle diverse esigenze e, soprattutto, che sia anche buono. C’è chi preferisce evitare il latte, chi non tollera le uova, chi deve prestare molta attenzione al glutine e chi desidera soltanto un buon piatto da gustare a tavola. Come far felici tutti? Con gli gnocchi di quinoa di Probios!

Gli gnocchi con quinoa dell’azienda Probios sono buonissimi da gustare, non contengono nè uova, nè latte, nè glutine e sono adatti all’alimentazione di celiaci, vegani e di chiunque scelga di prestare un occhio di riguardo alla propria dieta, al gusto e anche alla salute. Da non sottovalutare assolutamente anche la loro comodità: gli gnocchi infatti si conservano fuori dal frigorifero e sono pronti in pochi minuti; si tratta davvero di un piatto da tenere sempre in casa e da preparare al volo, quando lo si desidera. Gli gnocchi si possono preparare con due diverse modalità di cottura:

In pentola (2 minuti): Versate gli gnocchi in abbondante acqua poco salata in leggero bollore. Lasciate affiorare, scolate e condite con il vostro sugo preferito.
In padella (3 minuti): Versate gli gnocchi direttamente dalla confezione alla padella, con il condimento. Aggiungete una goccia d’acqua e spadellate delicatamente fino ad assorbimento completo.

La grande famiglia di EcomarketBio li ha scelti perchè:

  • Sono fonte di fibre e proteine vegetali;
  • Sono Vegani: senza latte e uova;
  • Sono pronti in 2 minuti;
  • Non vanno tenuti in frigorifero;
  • Sono prodotti con ingredienti 100% italiani, coltivati senza l’utilizzo di pesticidi, sostanze chimiche e OGM.
  • È un alimento sicuro perché proviene da una filiera interamente controllata e certificata.

Gli gnocchi sono un piatto amato da grandi e piccini e che riscuote sempre successo a tavola. La quinoa è l’ingrediente speciale che dona a questi gnocchi un sapore nuovo e gustoso, tutto da scoprire!

Noi di EcomarketBio di Bio ce ne intendiamo: da oltre 18 anni selezioniamo per i nostri clienti i migliori produttori e Probios è tra questi.

Probios è un’azienda leader nella distribuzione di alimenti biologici vegetariani e da molti anni si dedica alla creazione di linee di prodotti adatti a chi deve seguire specifici regimi alimentari.
Noi di EcomarketBio abbiamo scelto di accoglierlo tra i nostri fornitori “di fiducia” perché abbiamo verificato la qualità e la sicurezza dei prodotti che offre e perché il 70% delle materie prime viene coltivato in Italia.

Nutrifree-energia: la zuppa bio che dà la carica

Nutrifree è la linea di zuppe biologiche che piace a tutti perchè risponde ad ogni esigenza. Disponibile in tante varianti e versioni, quella che vi proponiamo oggi è Nutrifree zuppa energia, per trovare la carica e il giusto sprint per affrontare la meglio la giornata!

La Zuppa Energia è’ un alimento completo, che nutre senza appesantire, ideale prima di fare sport ma anche per combattere gli stati di affaticamento e sostenere i ragazzi in crescita. Senza latte e uova e naturalmente senza glutine, la zuppa energia è adatta a tutti e  contiene cereali permessi ai celiaci (AIC) e a chi è intollerante al lattosio. Sono queste caratteristiche a rendere la zuppa adatta alle esigenze di tutti e perfetta per tutta la famiglia.

Nello specifico la zuppa energia Nutrifree combina la digeribilità del Grano Saraceno, il gusto delicato del Miglio, le preziose proteine dei Piselli e le proprietà uniche della Quinoa, unendo in un unico piatto sapori squisiti, vitamine, elementi nutritivi e di fibre.
E a chi ha sempre pensato che le minestre siano un’esclusiva del gelido inverno consigliamo di provare questa zuppa appena tiepida, nelle stagioni calde… vedrete che bontà!

La zuppa energia è facilissima da preparare e non richiede tempi di ammollo.
A noi di EcomarketBio questa zuppa piace perchè:

  • E’ facile da preparare e non richiede tempo di ammollo.
  • E’ Senza Glutine e Senza soia.
  • E’ Senza latte e uova.
  • E’ fonte di fibre e proteine vegetali.
  • E’ ricca di Calcio, per la salute di ossa e denti.
  • E’ fonte di carboidrati complessi, a basso contenuto di zuccheri, per energia di lunga durata
  • È un prodotto 100% biologico, coltivato senza l’utilizzo di pesticidi, sostanze chimiche e OGM.
  • È un alimento sicuro perché proviene da una filiera interamente controllata e certificata.

Nutrifree è un produttore di fiducia, attentamente selezionato dalla nostra grande famiglia e provato in prima persona.

Il marchio Nutrifree propone da oltre 10 anni alimenti senza glutine di qualità, con una produzione interna dedicata e un impegno continuo nella ricerca, per costruire un nuovo modello alimentare per il celiaco, in cui la sicurezza dell’assenza di glutine sia solo il punto di partenza mentre l’obbiettivo sia quello di portare il gusto anche nelle intolleranze alimentari.

Hai mai provato la Vegan Mayo? Non sai cosa ti perdi.

Chi lo dice che la maionese è un alimento solo ad appannaggio di alcuni?Questa maionese con ingredienti 100% vegetali è adatta anche per chi segue un’alimentazione vegana, senza glutine o senza lattosio. E’ davvero buona e non ha nulla da invidiare a quella tradizionale 😉

Anche se non possiamo tecnicamente chiamarla maionese 😛 L’utilizzo del termine serve a evocare il gusto di questa buonissima salsa uguale a quella classica ma senza uova 😉

Come si fa a rinunciare alla golosità della maionese, è la salsa più famosa al mondo per farcire i tramezzini e preparare tartine sfiziose. Gli amici e la famiglia saranno entusiasti di assaggiare questo prodotto leggero e buono.

La Vegan Mayo è a base di yogurt di soia e a renderla veramente speciale è la sua texture delicata e fresca che la rende perfetta per accompagnare tantissimi piatti, in particolare numerose ricette estive,  ed è ideale per donare un tocco di sapore in più alle cruditè di verdure.

Il prodotto biologico è certificato e registrato presso la prestigiosa Vegan Society che ne verifica gli standard e ne certifica la qualità.

Promozione
Fino al 24 luglio approfitta della promozione di EcomarketBio “Fai il carrello 
e aggiungi 3 maionesi vegan last – minute ti costeranno solo € 0,99”  (Aggiungi 3 quantità al carrello,  copia il codice veganmayo3, nella pagina “Carrello”, e incollalo nel campo “Codici Sconto”. Clicca sul pulsante “Applica” per ottenere la promo.)

—> Non perdere la Ricetta Video Bio con la Vegan Mayo

Provala e dicci com’è 🙂
Ti aspettiamo!


VEGAN MAYO
I nostri clienti dicono:

☆☆☆☆
” Molto leggera, maionese fantastica senza uova!”

☆☆☆☆☆
” Davvero buona sia il gusto che la consistenza.”

☆☆☆☆
” buonissima è come quella tradizionale ma meno grassa!”