You Are Here: Home » Eco » Casa ecologica » Casa fresca senza condizionatore? E’ possibile grazie a 6 piccoli trucchi!

Casa fresca senza condizionatore? E’ possibile grazie a 6 piccoli trucchi!

Quando il caldo avanza, si cerca rifugia ovunque, anche tra le mura domestiche. Trovare refrigerio non è però così facile, soprattutto quando le temperature sono molto alte.
E così, come ogni anno, si torna a parlare di aria condizionata: c’è chi ce l’ha e vive a temperature glaciali, chi la desidera con tutto se stesso, chi la usa con parsimonia perché ne ricava solo acciacchi, chi la vorrebbe ma non può e chi sceglie di mantenere la propria casa fresca senza ricorrere all’aria condizionata, in un’ottica di tutela dell’ambiente, di riduzione dei consumi e di risparmio.
Pe tutti coloro che la pensano in questo modo e per chi è in cerca di metodi alternativi per rinfrescare casa e ridurre al minimo l’uso dei condizionatori, ecco qualche utile consiglio a favore dell’ambiente e del proprio portafoglio!

casa fresca

1) Giù le tende!
Ebbene sì, per avere una casa più fresca è bene chiudere persiane e tende durante le ore calde della giornata; gran parte del calore viene infatti dalle finestre e così facendo, la casa resta più fresca.

2) Finestre aperte la sera
Se le condizioni lo permettono e se lo si può fare in sicurezza, è invece utile spalancare le finestre la sera, la notte e il mattino presto, quando la temperatura si è un po’ abbassata, in modo da far circolare l’aria in casa.

3) Spegnere le luci
Quando possibile, spegnere tutte le luci e tutti gli elettrodomestici che produco calore ( e consumano energia), compresi quelli che restano in stand-by. Anche a luci spente la casa sarà luminosa fino a tardi e, con il caldo, a phon, piastre e asciugatrici si rinuncia più volentieri.

4) Le piante in balcone
Se la vostra casa ha un balcone, un terrazzino o un giardinetto, radunatevi le vostre piante e i rampicanti: assieme
daranno vita ad un piccolo microclima e saranno in grado di assorbire, in parte, il calore dei raggi solari, schermando la casa. Ovviamente le piante vanno selezionate con cura, prediligendo quelle che non soffrono particolarmente il caldo.
Se vi interessa sapere come prendervi cura delle vostre piante in estate, leggete il nostro blog.

terrazzo piante

5) Attenzione agli orari!
Bucato e doccia andranno fatti nelle ore più fresche della giornata, in modo da non creare condensa e umidità in casa. Se possibile, sarebbe meglio cucinare all’aperto oppure scegliere cibi che non necessitano di forno e fornelli.

6) Concentrarsi su di sè
Per sentire di meno il caldo, si possono usare tantissimi trucchi! Bere bevande fresche e mangiare cibi freschi, bagnare leggermente le lenzuola prima di coricarsi, preferire il cotone e i cuscini termici, dormire con una bottiglia di acqua fredda vicino ai piedi e indossare abiti leggeri sono solo alcuni dei tanti stratagemmi per sentirsi più freschi e far calare la propria percezione del caldo.

Casa fresca senza condizionatore? E’ possibile grazie a 6 piccoli trucchi!

About The Author

Number of Entries : 244

Leave a Comment

Scroll to top