Arrosto di Seitan con vellutata di funghi

Condividi con i tuoi amici!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Stanchi di mangiare il solito arrosto? Perchè non provare allora a prepararlo senza usare la carne?
Ecco la ricetta per preparare un gustoso arrosto di Seitan, arricchito da uno squisita vellutata di funghi.

arrosto-setain-e-funghi

Ingredienti per 4 persone:
630 gr di farina Manitoba
350 gr di acqua
1 carota
1 cipolla bianca
1 zucchina
80 gr di salsa shoyu
Alghe wakame
Spezie a piacere

Per la vellutata di funghi:
70 gr di funghi porcini
Brodo vegetale
Olio extra vergine d’oliva
1 cipolla bianca
2 carote

Preparazione
In una terrina capiente vanno uniti gradualmente e amalgamati con cura la farina setacciata e l’acqua, impastando finchè il composto non diventa morbido. Quando il composto risulterà ben amalgamato e compatto, andrà immerso per qualche ora (non meno di due e non più di sei) in acqua fredda e lasciato lì a riposare. Trascorso il tempo, l’impasto andrà lavato con cura sotto l’acqua corrente, alternando acqua fredda e calda finchè l’amido della farina non sarà rimosso del tutto (lo capirete perchè l’acqua tornerà ad essere limpida). Quello sarà il momento giusto per avvolgere quel che resta del composto in un canovaccio pulito, dargli una forma allungata e chiudere con due elastici le estremità del canovaccio. Intanto in una pentola a parte va fatta bollire dell’acqua con all’interno le vostre spezie preferite, la carota, la cipolla, la zucchina, le alghe wakame e la salsa shoyu. Quando l’acqua bolle, il canovaccio va immerso e lasciato in ammollo a cuocere per un’ora e mezza circa. Durante la cottura ci si può intanto dedicare alla preparazione della vellutata ai funghi di accompagnamento. Si comincia pulendo i funghi con cura, per poi tagliarli a cubetti e farli rosolare in una padella con un filo d’olio e il trito di carota e cipolla. Il tutto va poi insaporito col brodo. Quando il tempo di cottura del seitan è terminato, va liberato dal canovaccio, avvolto in una retina per arrosto e messo anch’esso nella pentola con i funghi e va cotto ancora per 20/30 minuti, avendo cura di bagnarlo di tanto in tanto con il brodo. Terminata la cottura, l’arrosto va tagliato a fette mentre le verdure e i funghi vanno frullati e la vellutata posta ad accompagnamento dell’arrosto.