You Are Here: Home » Eco » Casa ecologica » Aceto: dalla tavola alla casa, applicazioni bio.

Aceto: dalla tavola alla casa, applicazioni bio.

Buon giorno a tutti, come state? Il sabato si avvicina inesorabile con il suo carico di impegni domestici di cui faremmo volentieri a meno.

 

Anche questa settimana saremo con voi per darvi qualche consiglio che vi faccia vivere la casa in modo semplice e rispettoso dell’ambiente.

 

Non solo condimento, ma anticalcare, detergente e molto altro ancora: come avrete capito oggi vi parleremo dell’aceto e
dei vari usi che se ne possono fare restando nel magico mondo di armadi e guardaroba.

 

Sembra che non ci sia nulla che l’aceto non sia in grado di risolvere. Oltre ad essere una sostanza a buon mercato, amica dell’ambiente caratteristica per noi fondamentale.

 

pulire con l'aceto

Eccovi alcuni suggerimenti tra i più semplici e utili che possiamo applicare quando ci troviamo di fronte a piccoli ma fastidiosi problemini:

 

Aggiungendo mezzo bicchiere di aceto di mele al risciacquo della lavatrice si possono eliminare quegli antipatici pelucchi che spesso rimangono attaccati ai vestiti.

 

Si può usare l’aceto anche per eliminare il calcare dal ferro da stiro a vapore: si riempie la caldaia con acqua e aceto in parti uguali, si fa scaldare e si fa uscire un po’ di vapore, si stacca la spina e si lascia in posizione verticale fino al completo raffreddamento. In seguito si svuota e si sciacqua l’interno con acqua pura. Per pulire la piastra invece si strofina con aceto caldo e sale fino.

 

I mobili in legno non verniciato si lucidano passandoli con olio e aceto in parti uguali, seguendo la venatura naturale e ripassando con uno straccio morbido e asciutto.

 

Se sul legno fosse colata della cera, la si gratterà via delicatamente appoggiandovi sopra una carta assorbente e scaldandola con il ferro da stiro tiepido. Quando tutta la cera sarà stata asportata si ripasserà con uno straccetto imbevuto di aceto e si farà asciugare.

 

Il legno laccato tornerà lucido passandovi sopra uno straccio imbevuto di acqua tiepida e aceto seguendo la venatura del legno, poi ripassando subito con uno straccio morbido e asciutto.

 

 

Per questa settimana  è tutto, ci rivedremo con altre curiosità utili e soprattutto PULITE e con un occhio speciale, come sempre, alla casa di tutti.

Aceto: dalla tavola alla casa, applicazioni bio.

About The Author

Number of Entries : 50

Leave a Comment

Scroll to top