You Are Here: Home » Bellezza » 5 alternative naturali per combattere l’herpes labiale

5 alternative naturali per combattere l’herpes labiale

Chi ne soffre lo sa bene: in situazioni di particolare stress, di malessere fisico o emotivo e di difese immunitarie basse, il fastidioso herpes labiale fa capolino. Spiacevole e anti-estetico, l’herpers labiale è provocato dal virus Herpes Simplex, un virus che può restare latente nell’organismo anche per lunghi periodi per poi manifestarsi in particolari situazioni di affaticamento o in concomitanza di un calo delle difese immunitarie.

herpes

L’herpes può manifestarsi anche in seguito a prolungata esposizione solare o a trattamenti antibiotici ed è contagioso; appare frequentemente sulla labbra (ma può apparire ovunque) e si palesa con piccole vescicole pruriginose e fastidiose. Prevedere con anticipo la sua comparsa è molto difficile ma chi ne soffre abitualmente sa ormai riconoscerne immediatamente i primi sintomi e subito si attiva per arginare l’infezione che, a seconda dei casi, può essere più o meno estesa. In farmacia esistono apposite creme che facilitano la guarigione dell’herpes (che normalmente avviene in una decina di giorni) e ne attenuano il fastidio ma questa non è l’unica strada. Esistono infatti dei rimedi naturali particolarmente utili ed efficaci che possono diventare delle valide alternative alle creme medicinali, soprattutto quando gli herpes sono frequenti, eliminando completamente il rischio di effetti collaterali.

1) Aceto
L’aceto è un valido alleato nella lotta contro l’herpes ed è in grado anche di velocizzarne la guarigione. L’uso dell’aceto è Bruciore-labbra-herpesconsigliato se non si ha una pelle particolarmente delicata. Come si procede? Basta bagnare un batuffolo di cotone con un po’ di aceto di vino bianco e tamponare delicatamente la zona. L’operazione va ripetuta 2/3 volte la giorno.

2) Tè e camomilla
Per avere un po’ di giovamento da prurito e bruciore il può rivelarsi molto utile. E’ sufficiente inumidire una bustina di e applicarla, come impacco sulle labbra. Vale lo stesso con la camomilla, utile per alleviare l’infiammazione e frenare la propagazione delle bollicine dell’herpes.

3) Bicarbonato di sodio
Il versatile bicarbonato di sodio si rivela provvidenziale anche in caso di herpes. Sciolto in un po’ d’acqua assieme ad un cucchiaino di succo di limone e mescolato fino ad ottenere la consistenza di un composto, va applicato sulla zona interessata. Così facendo l’herpes evolverà e guarirà più velocemente e si avvertirà una sensazione immediata di sollievo ad ogni applicazione del composto.

rimedi-naturale-herpes4) Succo di limone
Grazie alla sua acidità, il succo di limone è in grado di velocizzare il processo di formazione delle crosticine e dunque accelerare la guarigione di questo fastidioso inestetismo. Il succo di limone va applicato delicatamente, tamponando con un fazzoletto.

5) Melissa
Anche la melissa combatte efficacemente la comparsa dell’herpes. Basterà ricavarne un infuso e applicarlo come un impacco usando un batuffolo di cotone. Le sensazioni di prurito e bruciore risulteranno subito alleviate.

Infine, anche in caso di herpes, è bene prestare attenzione alla propria alimentazione. Alcuni cibi infatti, come i ceci, le lenticchie e i fagioli, aiutano l’organismo a creare nuovi tessuti a seguito di lesioni e sono molto utili in caso di herpes; altri invece, come alcool, caffè, cioccolato e mandorle, sarebbero invece da evitare perché rischiano di aggravare l’infiammazione.

 

5 alternative naturali per combattere l’herpes labiale

About The Author

Number of Entries : 243

Leave a Comment

Scroll to top