You Are Here: Home » Bellezza » 3 infusi per ridurre l’addome

3 infusi per ridurre l’addome

Le festività natalizie sono ormai trascorse e portando con sé gli spensierati giorni di ferie e l’allegra atmosfera di festa. Restano tanti bei ricordi, tanti regali e, ahimè, qualche chilo di troppo dovuto alle grandi mangiate. Una delle zone che patisce particolarmente il gonfiore e l’adipe è quella addominale. Gli accumuli di grasso sull’addome, molto comuni e diffusi, sono però tra i più pericolosi per la nostra salute. Un girovita abbondante infatti, oltre a essere inestetico, è soprattutto malsano perché espone a rischi come l’osteoporosi e può dare il via a processi che portano all’insorgenza di malattie di vario tipo, soprattutto a carico dell’apparato cardiocircolatorio e del metabolismo.

infusi-dopo-le-feste

E’ importante cercare di contrastare il grasso addominale con una corretta alimentazione, uno stile di vita sano e attività sportiva costante e ben calibrata.

Vero è che dopo le feste, chiudere i pantaloni diventa una vera impresa per molti! Senza  dunque trascurare i corretti comportamenti precedentemente elencati, alla base di un fisico attivo e in salute, vi presentiamo 3 infusi per ridurre l’addome e il senso di gonfiore  derivanti dalle mangiate natalizie.

E’ bene ricordare che un infuso da solo, anche che se assunto con regolarità, non può cambiare una situazione già pre-esistente. Può però aiutare a sgonfiare la pancia, a disintossicarsi dalle tossine e a eliminare i liquidi in eccesso, soprattutto dopo i bagordi natalizi quando, ai chili presi, si aggiunge anche un fastidioso senso di gonfiore e pienezza.  Questi infusi sono però perfetti da assumere tutto l’anno e, abbinati a uno stile di vita sano e dinamico e a un’alimentazione equilibrata, aiutano davvero a combattere i centimetri in eccesso a livello addominale.

 

infusi



Ecco tre ricette per preparare questi magici infusi.

Infuso con cannella e alloro
Per realizzare questo infuso bisogna portare a ebollizione l’acqua lasciare in infusione per mezz’ora al suo interno 3 foglie di alloro e un bastoncino di cannella. Il tutto va poi colato in una tazza e la bevanda va assunta per una ventina di giorni tutte le mattine a digiuno. Fate poi un pausa di una settimana e ricominciate.

Infuso alla zenzero
Da preparare lasciando in infusione le radici di zenzero in acqua bollente, questo infuso è davvero portentoso e, se assunto con regolarità, contribuirà in modo considerevole a ridurre il gonfiore addominale.

Infuso al karkadè
Famoso per le proprietà antiossidanti e per il potere di bruciare i grassi, il karkadè è il protagonista di questi infuso che si ottiene mettendo nell’acqua che bolle 10-15 grammi di karkadè e lasciando poi il tutto in posa ancora per una decina di minuti. Il tutto va colato nella tazza e bevuto 2 volte al giorno per 10-15 giorni; poi si fa una pausa di 5 giorni e si ricomincia. Questo infuso è ottimo degustare anche freddo.

3 infusi per ridurre l’addome

About The Author

Number of Entries : 243

Leave a Comment

Scroll to top